Connect with us
Ascolti Amadeus

News

Amadeus lascia Sanremo 2021? Arriva la decisione definitiva

Dopo lunghi confronti con gli altri organizzatori della kermesse musicale il conduttore ha fatto la sua scelta

Continua a tenere banco il caso Festival di Sanremo 2021. L’evento deve fare i conti con una serie di grosse limitazioni a causa dell’emergenza Coronavirus. In seguito al no al pubblico del Ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini Amadeus ha pensato di lasciare il duplice ruolo di direttore artistico e conduttore. Dopo una serie di riunioni e incontri è arrivata poi la scelta definitiva: Amadeus non lascia Sanremo 2021.

Il direttore artistico e conduttore del Festival di Sanremo, dopo l’alt del Ministro Franceschini alla presenza di qualsiasi tipo di pubblico all’Ariston che lo avrebbe spinto a fare un passo indietro, ha maturato in queste ore la decisione di andare avanti. A farlo sapere è l’Ansa. Il presentatore resta convinto che la platea vuota possa penalizzare lo spettacolo, ma si rimetterà alle decisioni che prenderanno la Rai e il Comitato tecnico scientifico.

L’idea di fondo sulla quale in queste settimane Amadeus ha lavorato con la sua squadra è stata la realizzazione di un grande spettacolo in un teatro assimilabile a uno studio televisivo dove la presenza del pubblico è ammessa, come peraltro accade in diversi show della Rai e della concorrenza.

Ma dopo giornate di forte tensione, di amarezza, di sensazione di isolamento, a mente lucida è prevalso nel 58enne il senso di responsabilità per il proprio ruolo. Far saltare Sanremo significherebbe mettere in seria difficoltà tutti coloro che ci lavorano, davanti e dietro le quinte.

Senza dimenticare l’industria discografica, che spera in un segnale di ripartenza. E la stessa Rai che grazie al Festival di Sanremo dello scorso anno ha incassato oltre 37 milioni di ricavi pubblicitari. Da qui la decisione di Amadeus di fare un passo in avanti, in vista della data di partenza. Quest’ultima è fissata al prossimo martedì 2 marzo.

Sarà la Rai, in base al protocollo organizzativo e sanitario con cui a Viale Mazzini si sta cercando un punto di equilibrio tra le indicazioni del governo e quelle degli esperti, e sarà il Cts a decidere sulla presenza o meno di figuranti in sala e sulle modalità in base alle quali l’evento possa svolgersi in sicurezza.

Per info email: [email protected] instagram: cheloidea21

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top