Connect with us
alex Zanardi dimissioni

News

Alex Zanardi dimesso dall’ospedale: dove sarà trasferito e come sta

AGGIORNAMENTO: Zanardi è stato trasferito al centro di riabilitazione di eccellenza Villa Beretta. A confermare l’arrivo dello sportivo è stata la direzione dell’ospedale Valduce di Como, di cui Villa Beretta è un presidio.

Alex Zanardi è stato dimesso in data odierna dall’ospedale di Siena dove è rimasto ricoverato e sedato per più di un mese dopo essere rimasto coinvolto in un grave incidente in handbike. L’impatto è avvenuto il 19 giugno scorso, sulla strada provinciale tra Pienza e San Quirico d’Orcia. Il futuro prossimo dello sportivo sarà quindi in un centro di riabilitazione specializzato in Italia o all’estero (al momento non è stata resa nota la destinazione). La decisione di dimetterlo dalla struttura toscana è arrivata dopo che Alex ha risposto in maniera positiva alla riduzione della sedazione. A comunicare la notizia del trasferimento del campione paralimpico in un centro specialistico di neuro-riabilitazione è stata la stessa direzione sanitaria dell’Azienda ospedaliero-universitaria Senese.

Alex Zanardi dimesso dall’ospedale di Siena

Il direttore generale dell’Aou Senese Valtere Giovannini ha dichiarato che l’azienda rimarrà a disposizione per ogni tipo di supporto. Il medico ha parlato di Zanardi come di una persona straordinaria. Stesse parole spese per la famiglia del campione paralimpico. Giovannini ha rivolto anche uno speciale ringraziamento all’equipe multidisciplinare che ha seguito e curato lo sportivo. Il direttore ha inoltre rimarcato che da venerdì 19 giugno, giorno in cui c’è stato il tragico incidente, Zanardi è stato sottoposto a tre delicati interventi chirurgici. Ora è stata sospesa la sedazione e quindi è stato messo in atto il trasferimento. Il cammino di recupero potrà così procedere al meglio in un centro specializzato.

Niccolò Zanardi e il legame con papà Alex

Niccolò Zanardi, figlio di Alex, ha supportato il padre non solo in privato ma anche sui social. Il giovane, che non ha mai pubblicato alcunché sulle piattaforme web negli ultimi 5 anni, da quando papà è stato vittima del grave impatto ha fatto apparire alcuni post di sostegno in rete, facendo intendere il grande legame che lo lega alla figura genitoriale. I gesti del 22enne sono stati molto apprezzati dai fan del campione paralimpico. In migliaia hanno piazzato like e lasciato dei commenti di vicinanza e sostegno, cercando di infondere speranza e coraggio alla famiglia Zanardi.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top