Connect with us
Seredova battesimo figlia

News

Alena Seredova sulla figlia di 2 anni: “Ammetto: non è battezzata. Ecco perché”

La modella ceca, a due anni dalla nascita della piccola Vivienne, spiega perché la bimba non è stata battezzata

Il 19 maggio 2020 Alena Seredova è diventata mamma per la terza volta, dando alla luce Vivienne Charlotte, la prima figlia avuta con il manager Alessandro Nasi (gli altri due frutti d’amore li ha avuti con il calciatore Gianluigi Buffon: nel 2007 è nato Louis Thomas, nel 2009 David Lee). La modella ceca, chiacchierando con i propri fan su Instagram, ha reso noto di non aver battezzato la piccola ‘Vivi’. Una scelta non definitiva: infatti Alena ha spiegato che con il compagno Alessandro ha intenzione di far ricevere il primo sacramento alla piccina e che ciò non è ancora avvenuto poiché si sono verificati una serie di imprevisti.

La confidenza è giunta dopo che un utente ha chiesto alla 44enne se avesse o meno battezzato la bimba. “Devo ammetterlo: no!”, ha dichiarato la Seredova che ha aggiunto: “Volevamo, ma con il Covid è stato faticoso. Poi non potevano venire i miei familiari e quindi…”. Tuttavia, a breve, trascorsa la stagione estiva, Vivienne dovrebbe essere battezzata. L’ex moglie di Buffon ha infatti reso noto che l’intenzione, condivisa con Nasi, è quella di organizzare il battesimo nel prossimo autunno.

Rispondendo alle domande dei suoi ‘seguaci’, Alena ha ricordato come ha conosciuto l’attuale compagno, raccontando che il primo incontro è avvenuto in montagna, in una casa di un’amica in comune. Colpo di fulmine? Non proprio: la modella, quando incontrò il manager, era reduce da una cocente batosta sentimentale, quella che mise la pietra tombale sul suo matrimonio. La vicenda fece parecchio rumore in Italia. Per settimane la cronaca rosa del Bel Paese non parlò d’altro. Per chi non lo sapesse o non lo ricordasse, Alena scoprì che il marito Buffon aveva una relazione extraconiugale con la giornalista e conduttrice televisiva Ilaria D’Amico.

Con Alessandro è stato un “percorso lento ma ne è valsa assolutamente la pena”, ha confessato la 44enne che, dopo il periodo burrascoso trascorso in seguito alla separazione da Buffon, è riuscita, grazie anche a Nasi, a ritrovare equilibrio, stabilità e serenità. Per quel che invece riguarda l’ex portiere della Nazionale, tutt’oggi è legato a Ilaria D’Amico. Anche lui, dopo David Lee e Louis Thomas, è diventato padre per la terza volta, accogliendo, assieme alla giornalista, Leopoldo Mattia, nato il 6 gennaio 2016.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top