Connect with us
alberto-angela-maria-de-filippi

Televisione

Alberto Angela e i no alla Rai: c’entra Maria De Filippi, il retroscena

Il divulgatore dice no ad una collocazione rischiosa per i suoi due adorati programmi, ecco il perché

Alberto Angela ce lo immaginiamo, idealmente, lontano da certi tipi di dinamiche prettamente televisive. Il divulgatore, noto per la sua pacatezza ed eleganza, lo ricolleghiamo di norma ad un mondo che nulla a che fare con i dissapori per le collocazioni in tv. Ma in base alle ultime indiscrezioni apparse sulla stampa (Oggi, per la precisione) sembrerebbe che le cose stiano in maniera un pochino diversa.

In queste ultime settimane, Alberto Angela sta lavorando alacremente per il lancio, nei prossimi mesi, dei suoi due amatissimi programmi. Stiamo parlando di Ulisse e Meraviglie. Di norma, le trasmissioni culturali sono molto amate dal pubblico e regalano a Mamma Rai risultati di share onorevoli. Ma se ci fosse una collocazione non favorevole la situazione potrebbe capovolgersi.

Le talpe raccontano infatti che Rai Uno aveva idealmente pensato per Ulisse e Meraviglie una messa in onda per il sabato sera. Si parla di una partenza prevista per gennaio 2022. C’è però un grosso, enorme problema che risponde al nome e cognome di Maria de Filippi. Si dice infatti che la collocazione contro un gigante dell’intrattenimento come C’è posta per te, che verrà trasmesso quest’inverno, non sia molto piaciuta ad Angela. Il conduttore avrebbe chiarito così la sua posizione alla Rai, esprimendo una netta contrarietà.

Non ci è dato sapere, in ogni caso, almeno per il momento quale posizionamento nel palinsesto abbia richiesto Angela. Né sappiamo se la Rai abbia effettivamente accettato la sua proposta. Sarebbe in effetti un grosso peccato se un programma di livello culturale come il suo venisse oscurato dall’ennesimo tragico teatrino familiare.

E c’è da dire che la collocazione al sabato, al di là di C’è posta per te, potrebbe in effetti rivelarsi disastrosa anche alla luce di questa edizione di Amici. Già, perché il talent di Maria de Filippi, come sempre, si concluderà con una lunga fase serale che tradizionalmente si conclude intorno a metà maggio. Quelle su Alberto Angela sono le uniche indiscrezioni apparse riguardo alla contrarietà di un conduttore tv sul posizionamento al sabato sera. Dio solo sa quante altre proteste ci saranno state negli anni di cui nessuno ci ha mai parlato.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top