Connect with us
albano scartato da amadeus

Musica

Albano scartato da Sanremo 2021: frecciatina ad Amadeus

Il cantante pugliese ha presentato una canzone, considerata dal direttore artistico della kermesse musicale poco adatta per la 71esima edizione

Ormai è ufficiale, il Cts ha approvato il protocollo organizzativo e sanitario Rai. Il Festival di Sanremo, dunque, si farà e si svolgerà dal 2 al 6 marzo, ovviamente senza il pubblico in sala. Un cast davvero promettente quello di quest’anno con cantanti di spessore come Fedez, Francesco Renga, Ermal Meta e tanti altri. C’è anche, però, chi ha dovuto ingoiare un bel boccone amaro. Stiamo parlando di Albano che, in un’intervista rilasciata a Di Più, ha dichiarato di aver presentato senza successo una canzone scritta da Depsa, l’autore della canzone Champagne di Peppino di Capri. Il suo brano non è stato scelto, evidentemente a favore di altri. Il cantante voleva partecipare alla kermesse da solo, senza Romina Power, ma qualcosa è andato storto.

Questo “rifiuto” ha destato un po’ di perplessità in Albano che ha colto l’occasione per ricordare che lui di Sanremo ne ha fatti ben quindici. Il 78enne non ha il dente avvelenato per l’esclusione ma, al contrario, ha ammesso di aver inviato il suo brano quando pensava che ci potesse essere un Festival “normale”. Con il senno di poi, non l’avrebbe fatto perché, in questo caso, la regola dello “show must go on” per lui non dovrebbe vale:

“Tornando indietro, non lo rifarei. Detto questo, glielo ripeto: il fatto che Amadeus abbia rifiutato la canzone non c’entra nulla con il fatto che secondo me bisognerebbe rimandare”

Per Albano il Festival di Sanremo si dovrebbe rimandare: spazio a serate speciali dedicate alla kermesse

Albano ha sottolineato che ci troviamo dinanzi ad una sofferenza molto grande che coinvolge molteplici persone in Italia e nel mondo. Il cantante ha invitato tutti a non considerare il Festival di Sanremo come un programma televisivo. Per il leone di Cellino San Marco va considerato come un vero e proprio momento di partecipazione, sia per gli artisti sia per il pubblico.

“Una partecipazione che adesso non può esserci. Lo chieda a Diodato, l’ultimo vincitore, se non è stato penalizzato dal Covid. Doveva raccogliere i riconoscimenti e i frutti del suo trionfo e invece non ha avuto quasi nulla”

Secondo Albano il Festival non dovrebbe essere cancellato, ma semplicemente rimandato come hanno fatto a Cannes, per il Festival del cinema, o a Rio con il Carnevale. La cosa migliore per il compagno di Loredana Lecciso sarebbe dedicare tre o quattro serate speciali a tutto il repertorio di Sanremo e a tutta la sua storia.

Al momento però non ci sono cambiamenti in vista: il Festival di Sanremo è stato infatti confermato da martedì 2 marzo a sabato 6 marzo 2021. Amadeus salirà sul palco dell’Ariston in compagnia di: Zlatan Ibrahimovic, Elodie, Achille Lauro, Matilda De Angelis, Naomi Campbell.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Musica

Post Popolari

Scelti per voi

To Top