Connect with us

L'angolo delle interviste

Guenda Goria, intervista: il debutto da regista e Il Paradiso delle Signore 2

Guenda Goria il debutto da registaGuenda Goria: intervista esclusiva a Gossip e Tv

La poliedrica Guenda Goria questa sera debutta come regista al teatro Litta di Milano nello spettacolo Nel buio dell’America. “Sono molto emozionata e molto tesa. Ho messo molto di me in questo progetto. Ho scritto le musiche, ho fatto il video, c’è un mio pensiero sul testo, metto mia madre, metto la televisione. Sono curiosa di sapere se il tutto arriverà a chi verrà a vedere lo spettacolo. Lo spero, ma è davvero un grande punto interrogativo“. Come è nata l’dea di lanciarsi in questo nuovo progetto da regista? “Devo dire che è stato tutto molto istintivo. Sentivo il desiderio di dover andare oltre l’interpretazione dell’idea di qualcun altro. Quando sei attore sei come uno strumento in mano ad un autore o un regista. Avevo letto questo testo anni fa e ad un certo punto ho avuto l’idea di trasformare la voce fuori campo e farla interpretare a mia madre, essendo lei una reale presentatrice“. Nel buio dell’America è un atto unico che parla di televisione e cronaca nera e che vede in scena Ermanno De Biaci, Michela Martini e Maria Teresa Ruta.

Guenda Goria porta in scena sua mamma

Com’è stato lavorare con tua mamma? Il rapporto professionale è sicuramente diverso da quello della vita quotidiana, come avete vissuto questa esperienza insieme? “Affrontarsi nel campo del lavoro è molto interessante, perché è un terreno neutro. C’è un confronto molto personale, ma in un campo libero. Non entrano in gioco personalismi che a volte possono creare dei fraintendimenti nella vita. Con mia mamma mi sono trovata molto bene. È una grande professionista e in questo progetto si è fidata di me“. Guenda Goria ormai sei un’artista affermata, ma quanto è stato faticoso all’inizio essere considerata “figlia di“? “All’inizio un po’ ne ho sofferto, ma alla fine faccio le cose che fanno le altre attrici della mia età. Non ho mai avuto agevolazioni in questo campo. Ho sempre fatto provini e avuto le stesse identiche difficoltà che hanno tutti. Certo, forse bisogna essere un po’ più all’altezza, ma non ho mai riscontrato pregiudizi. Forse è successo solo all’inizio, quando ancora non avevo una carriera da raccontare“. Adesso sei tu che porti in scena tua mamma? “Esatto. Sono io che la lancio nel teatro” scherza Guenda Goria. Sei anche una musicista e avevi il desiderio di portare in scena questa tua passione. Hai curato le musiche del tuo spettacolo, possiamo dire che hai realizzato un sogno? “Sì, perché comunque la musica resta la mia grande passione. Il teatro ti permette di mettere insieme tutte le arti. Sono veramente contenta di aver dato anche questo apporto musicale“.

Guenda Goria: Violetta Sforza ne Il paradiso delle signore 2

Fino al 19 febbraio Guenda Goria sarà impegnata al teatro Litta, ma presto la rivederemo anche ne Il paradiso delle signore 2 nei panni dell’aristocratica Violetta Sforza. “Non so ancora quando andrà in onda la seconda serie, è presto per dirlo. Ma una cosa è certa: Violetta tornerà. Una giornalista ancora più agguerrita di prima” ci racconta l’attrice, che aggiunge “l’inizio della seconda stagione si aprirà proprio con lei contro Pietro Mori (Giuseppe Zeno)” non stentiamo a crederlo visto il comportamento dell’imprenditore nei confronti della cugina Andreina (Alice Torriani). Hai altri progetti per il futuro? “A breve dovrebbe uscire il film Chi salverà le rose? La regia è di Cesare Furesi. Un film molto bello con Carlo Delle Piane, Lando Buzzanca, Philippe Leroy, Caterina Murino e Antonio Careddu. Mentre a marzo sarò di nuovo a teatro nello spettacolo Risiko che parla di giovani al potere. Scritto da Francesco Apolloni, con la regia di Vanessa Gasbarri“. A noi di Gossip e Tv non resta che ringraziare Guenda Goria per la disponibilità!

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in L'angolo delle interviste

Post Popolari

Scelti per voi

To Top