Connect with us
zingaretti difende barbara d'urso

News

Zingaretti: “C’è bisogno di Barbara d’Urso”, è bufera. Interviene Selvaggia

L’ultimo tweet del Presidente della Regione Lazio ha sollevato un vero e proprio polverone

Sta facendo parecchio discutere l’ultimo messaggio di Nicola Zingaretti su Twitter. Il segretario del Partito Democratico ha usato il suo account social per spendere parole di elogio nei confronti di Barbara d’Urso, che spesso l’ha ospitato nel suo salotto televisivo per parlare di politica e dell’emergenza Coronavirus. Complimenti che arrivano dopo la notizia della chiusura anticipata di Live-Non è la d’Urso, il programma serale di Barbarella in onda dal 2019. Secondo le indiscrezioni il talk show sarà chiuso in anticipo, cioè a fine marzo, a causa dei bassi ascolti registrati negli ultimi mesi.

Su Twitter Nicola Zingaretti ha scritto:

“Barbara d’Urso, in un programma che tratta argomenti molto diversi tra loro hai portato la voce della politica vicino alle persone. Ce n’è bisogno! #noneladurso”

Un tweet che ha subito fatto il giro del web. C’è chi ha apprezzato e chi invece ha storto il naso, dato anche il delicato periodo storico che stiamo vivendo. Tra questi ultimi Selvaggia Lucarelli, che ha duramente criticato Zingaretti:

“Chiudono un programma (che va male) alla d’Urso. Chiunque abbia a cuore il bene del paese dovrebbe rallegrarsi del fatto che qualcosa di così profondamente diseducativo sparisca dal palinsesto. Chi accorre in aiuto di Barbarella? Il segretario del PD. Ribadisco, il segretario del PD. Della serie: la famiglia Berlusconi mi ridimensiona? Il PD mi sostiene! E passo pure per epurata. E quel furbone di Zingaretti non capisce in che gioco si è infilato”

Al momento nessun commento è arrivato da parte di Barbara d’Urso. Intanto in favore della conduttrice Mediaset si è espressa pure Imma Battaglia, rinomata attivista politica nonché moglie di Eva Grimaldi. Le due sono spesso ospiti della d’Urso. A detta della Battaglia la dottoressa Giò è vittima del sessismo imperante di questo momento storico.

Nelle ultime ore Barbara d’Urso ha incassato anche le durissime critiche dello chef Natale Giunta. L’ex volto de La Prova del Cuoco, con una serie di video divulgati su Instagram, ha accusato i programmi della conduttrice napoletana di bistrattare la Sicilia. Senza troppi giri di parole, Giunta, ha parlato di tv spazzatura, accusando la d’Urso di mostrare sempre la parte peggiore dell’Isola.

Live-Non è la d’Urso verso la chiusura anticipata

A lanciare la bomba nei giorni scorsi è stato Dagospia. Secondo il portale di Roberto D’Agostino Live-Non è la d’Urso chiuderà in anticipo, ovvero a fine marzo, e non a giugno come avvenuto negli ultimi due anni. Il motivo dipenderebbe dagli ascolti tv: in questa stagione Carmelita non è mai andata oltre il 12% di share.

Stando però a quanto scritto da Libero sarebbe solo una mossa di Mediaset per “risparmiare” in questo periodo. Al posto di Live-Non è la d’Urso dovrebbe partire la nuova edizione di Scherzi a parte con Enrico Papi.

Per info email: antonellalatilla@gmail.com instagram: cheloidea21

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top