Connect with us
hell raton mika agnelli e emma

x Factor

X Factor 2021 Bootcamp: come funziona, scelte di Agnelli e Mika, casi Covid

Tornano le cinque sedie e in questa edizione debuttano i Roster: cosa è successo giovedì 7 ottobre e tutti gli switch

Stasera è andata in onda la prima puntata dei Bootcamp di X Factor 2021. Forse una delle fasi più colpite dall’abolizione delle categorie. Senza distinzioni tra under donna e uomini, over e band, come funzionano i Bootcamp? Da quest’anno si parla di Roster per i giudici. Ogni Roster è formato da dodici concorrenti selezionati dalla produzione. Per mettere insieme i concorrenti per ogni giudice, la produzione si è basata sulle sensazioni dei giudici e sulle valutazioni del team musicale di X Factor. L’unica regola da seguire è la seguente: scegliendo chi portare ai Live dovranno esserci almeno un solista e almeno una band. Le cinque sedie non sono mancate, il gioco più spietato del talent c’è.

Il primo a fare le scelte è stato Manuel Agnelli. Nel suo Roster c’erano tanti nomi che hanno colpito il pubblico, di conseguenza alcuni sono andati a casa. Manuel ha riempito molto presto le cinque sedie con Spinozo, Marte, Phill Reynolds, Mutonia e Miriam. Ha detto no a Protto, Denoise, N.U.D.D.A. e The Tangram. Dopo solo sei concorrenti lo studio è subito diventato rosso: al via gli switch. Nava si è seduta al posto di Marte, Bengala Fire hanno preso la sedia di Miriam. Infine, Erio ha tolto il posto a Spinozo. I Bootcamp di Agnelli quindi si sono conclusi con Phill Reynolds, Mutonia, Nava, Bengala Fire ed Erio sulle sedie. Miriam e Spinozo sono gli switch che non hanno messo d’accordo gli altri giudici, che seguivano dal salottino.

Il secondo Roster a scendere in campo per i Bootcam è stato quello di Mika. Ci sono stati dei casi Covid tra i suoi concorrenti, che hanno avuto modo di recuperare i Bootcamp. Si tratta dei Westfalia. Chi ha preso la sedia con lui aspetterà fino agli Home Visit per avere certezza di esserci. Solo prima dell’ultima fase prima dei Live, infatti, Mika ha rivisto i Westfalia. Tornando ai suoi Bootcamp, anche Mika ha avuto dei bei nomi visti alle Audizioni nel Roster. Mika ha subito detto sì a Fede, Why The Moon, Luce e Tess. Poi due no: Garbino e Raffaella Scagliola. I Mombao hanno completato le sedie, quindi sono iniziati gli switch. I Blue Channel non lo hanno stupito. Fellow ha preso il posto di Febe, Nika Paris ha fatto alzare Luce mentre Karma si è seduto al posto di Tess.

Queste le scelte finali in studio: Why The Moon, Mombao, Fellow, Nika Paris, Karma. Nessuno di loro, però, era ancora al sicuro: Mika ha ascoltato i Westfalia, assenti per Covid. C’è stato uno switch: via i Why The Moon. Il roster di Mika quindi è composto da Westfalia, Mombao, Fellow, Nika Paris, Karma. Il no a Raffaella è stato inaspettato e ha spiazzato il pubblico, ma anche gli altri concorrenti già seduti. Su Twitter gli utenti si sono opposti anche alle eliminazioni di Luce e Febe.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in x Factor

Post Popolari

Scelti per voi

To Top