Connect with us

Musica

Vinicio Capossela: il nuovo album, i social network e il ritiro in Irpinia

Vinicio Capossela

Il cantautore Vinicio Capossela si racconta in un’intervista e dice la sua contro i social network

Vinicio Capossela, il cantautore italiano, si racconta in un’intervista a Vanity Fair. Al settimanale Capossela dice la sua sui social network e la rete, quelli che lui definisce come il mezzo che si è impadronito di noi, “lo spettro dei nostri desideri“. Il web è quella cosa dal quale lui stesso si è allontanato ormai da tempo, soprattutto per scrivere il suo nuovo album, dal titolo Ballate per uomini e bestie, e che uscirà il prossimo 17 maggio. La sua però spiega sulle pagine del giornale, non è un’ostilità contro i social ma una sorta di riflessione del loro funzionamento. Un vero e proprio racconto quello del cantautore soprattutto quando ricorda il periodo passato in assoluta solitudine e lontano dalla rete in un paesino sperduto dell’Irpinia. Un’esperienza importante per lui che dice di avere degli account sui social ma di non dare loro troppa importanza.

Vinicio Capossela: “Internet come la peste“? Il cantautore risponde

Vinicio Capossela si racconta a Vanity Fair. Il cantautore si scaglia conto quello che definisce “il mezzo che si è impadronito di noi“, ossia il web e sostiene: “Non voglio dire che internet somigli alla peste, ma si prenda i social network: tra video virali e influencer, non si può non notare come tutto sia retto da una terminologia epidemica“.Capossela prende come esempio il caso delle influencer, ossia tutte le star nate dai social e che sulla rete stanno facendo carriera. “Trovo che il mezzo sia estremamente interessante ma sospetto che serva un’enorme autodisciplina per non restarne inghiottiti, dal mezzo e soprattutto dall’ego“, ha continuato a raccontare il cantautore italiano.

Vinicio Capossela e il ritiro in Irpinia

Per il suo ultimo album, Vinicio Capossela ha deciso di ritirarsi in Irpinia, in un piccolo paese che gli ha concesso di dedicarsi esclusivamente alle nuove canzoni. Il primo brano, tratto proprio da Ballate per uomini e bestie, “Il povero Cristo” è uscito di già, il cui video è stato già trasmesso su Sky ed è stato girato a Riace, il celebre comune italiano conosciuto non solo per i Bronzi ma anche per l’attualità politica. Questo richiamo all’attualità sembra riecheggiare Salvini, ma Capossela ci va piano ed infine commenta: “Riace è il manifesto di tante cose, non solo degli sbarchi delle persone che cercano un approdo e della luce da trovare in fondo al buio di una traversata…“.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Musica

Post Popolari

Scelti per voi

To Top