Connect with us

Un medico in famiglia

Un medico in famiglia, Alberto: ecco che fine ha fatto Manuele Labate

manuele-abate-un-medico-in-famigliaManuele Labate, Alberto di Un medico in famiglia si racconta

Tutti lo ricorderanno come Alberto Foschi, uno dei giovani protagonisti della fortunata serie di Rai 1 Un medico in famiglia. Dal suo debutto sul piccolo schermo nell’ormai lontano 1998, Manuele Labate ha però fatto ancora tanta strada. L’attore si è infatti conquistato un posto nel cuore di molti telespettatori recitando in altre fiction di grande successo come Il bello delle donne, Provaci ancora prof e Il sangue e la rosa. Gli ultimi anni sono trascorsi tra set e famiglia, l’attore 35enne è infatti papà di due bambine Aurora e Maria Sole avute dalla compagna Giada. Oggi per Manuele è però giunto il momento di lanciarsi in nuovi progetti. Il giovane interprete infatti ha tante passioni oltre alla recitazione e in tutte si applica con dedizione ed energia. Oggi Manuele tornerebbe alla recitazione, suo primo grande amore, senza escludere anche lavori più piccoli come spettacoli teatrali o cortometraggi.

Manuele Labate e le sue passioni: recitazione, arte e famiglia

Romano e classe 1983, accanto alla passione per la recitazione in questi anni Manuele ha coltivato  anche quella per la street art. Negli ultimi tempi Manuele ha infatti deciso di mettere un po’ da parte la carriera d’attore e di dedicarsi alla famiglia e alle sue nuove passioni. Come rivelato in un’intervista rilasciata al settimanale Spy, l’attore romano ama il disegno ed è stata proprio la passione per l’arte a permettergli di misurarsi con le sue capacità creative.

Manuele Labate: nuovi progetti e la voglia di tornare sul set

Nonostante Manuele si appassioni parlando della sua arte non nasconde il desiderio di tornare sul set. La recitazione gli ha regalato gioie e dolori e ancora oggi rappresenta una grande attrazione. Per anni infatti l’affascinante attore è rimasto nell’immaginario comune come il nipote di nonno Libero di Un medico in famiglia e ha dovuto fare i conti con giovanissime fan che riuscivano a vederlo solo come il tenebroso Alberto.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Un medico in famiglia

Post Popolari

Scelti per voi

To Top