Connect with us

Musica

Toto Cutugno, la delusione per Annalisa Minetti e le parole su Mahmood

toto cutugno belgio seraigneToto Cutugno deluso a Ora o mai più per Annalisa Minetti

Sabato prossimo andrà in onda la finale di Ora o mai più, che ha visto la partecipazione di Toto Cutugno nel ruolo di giudice. Il cantante non le ha di certo mandate a dire nel corso delle varie puntate. Durante un’intervista per Tv Sorrisi e Canzoni rivela di essersi divertito a fare il coach, sebbene non ami usare questa parole inglese. Ricoprirebbe questo ruolo anche nella prossima edizione del programma. Il giudice di Ora o mai più non può spendere qualche parola per la sua allieva Annalisa Minetti. “È il mio cucciolo. Credo però che non abbia avuto quel che meritava davvero”, confessa Cutugno. Il cantante si riferisce soprattutto al televoto, che per lui si è “rivelato una delusione”. Ma chi ha fatto il percorso migliore all’interno del programma tra i vari partecipanti? Il cantante fa il nome di Silvia Salemi, ma anche quello di Paolo Vallesi e Jessica Morlacchi.

Toto Cutugno e le parole su Mahmood: “Tifo per lui, mi ha commosso”

All’interno del programma, Cutugno si è trovato abbastanza bene insieme agli altri coach, anche con Rettore. Si cambia discorso, nel corso dell’intervista, affrontando il tema del Festival di Sanremo 2019. Il cantante è convinto che il vincitore Mahmood “all’Eurovision in Israele spaccherà perché Soldi è una canzone internazionale”. Cutugno crede molto nel giovane artista, tanto da tifare proprio per lui. In particolare, il cantante racconta di essersi commosso nel vedere il video in cui Mahmood canta il suo brano L’italiano. “Un modo tenero di azzittire le polemiche e pensare solo alla musica, al futuro”, pensa Cutugno. Il noto artista, intanto, dichiara che il suo nuovo disco è pronto già da sei mesi. Attualmente, sta pensando al momento giusto per pubblicarlo.

Toto Cutugno direttore artistico a Sanremo? “Senza condurre lo farei”

Cutugno è convinto di essere molto più amato all’estero che in Italia. “Io penso di sì e lo dico con dispiacere. Gli italiani si sono dimenticati di me. Anche per questo sono tornato in tv a Ora o mai più. La televisione mi fa bene”, ammette il noto cantante. Accetterebbe di fare il diretto artistico della 70enne edizione del Festival di Sanremo, ma senza condurre e non solo. Per l’artista sarebbe stupendo prendere parte a un Sanremo Over, visto che è già presente Sanremo Young.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Musica

Post Popolari

Scelti per voi

To Top