Connect with us
francesco-giorgino-cravatta-tg1

Televisione

Tg1 nel caos, Francesco Giorgino rompe il silenzio: in campo gli avvocati

Il noto giornalista parla chiaramente di possibili cause legali nei confronti di chi non ha ascoltato le sue richieste: ecco gli ultimi sviluppi dello tsunami che ha travolto la redazione del telegiornale

Ora dopo ora emergono sempre più dettagli sui delicatissimi equilibri all’interno della redazione del TG1. Dopo lo tsunami che ha colpito i volti di punta dell’edizione serale (un caos che ormai non è più un segreto) si è iniziato persino a parlare di potenziali cause legali nei confronti di Mamma Rai.

A parlare senza troppi giri di parole di avvocati in campo per risolvere la questione è stato Francesco Giorgino (da anni giornalista di punta dell’edizione del TG1 delle 20) che alla luce delle ultime decisioni della direttrice Monica Maggioni avrebbe intenzione di applicare una linea dura.

In base alle ultime indiscrezioni apparse su AdnKronos, la posizione di Giorgino rispetto agli altri colleghi sarebbe ancor più delicata. Pare infatti che già molti mesi prima di questa querelle, Giorgino avesse chiesto al suo capo di non sovraccaricarlo troppo di lavoro per i turni all’alba, dove il giornalista già lavora come vicedirettore. Il motivo dietro questa richiesta di Giorgino è legato a dei non meglio specificati problemi di salute, documentati da certificati medici.

AdnKronos, inoltre, riporta che a Francesco Giorgino la rimozione dalla conduzione delle 20 sarebbe stata comunicata ad appena un’ora dalla messa in onda, lo scorso 15 giugno. Questo è il motivo dietro quello strano saluto “con la manina” con il quale il giornalista sembrava essersi congedato (definitivamente?) dal suo pubblico. Interpellato da AdnKronos, a proposito, Giorgino ha dichiarato: “Non sono autorizzato a parlare da disposizioni interne all’Azienda. Anche perché la vicenda è oggetto di valutazione da parte dei miei legali”.

Caos al TG1: tutto quello che è successo a causa di Monica Maggioni

Per comprendere la rabbia di Giorgino è necessario fare un passo indietro. Nelle scorse settimane la direttrice del TG1 Monica Maggioni avrebbe deciso di dare una sferzata al Tg1 del mattino, che non stava regalando i risultati sperati. L’idea originale, in particolare, era quella di rimettere mano alla rassegna stampa con l’aiuto di tre giornalisti di punta del serale come Emma D’Aquino, Laura Chimenti e per l’appunto Giorgino.

I diretti interessati, tuttavia, non avrebbero avuto alcuna intenzione di perdersi la preziosa fascia serale. Il rifiuto da parte dei tre avrebbe quindi scatenato il putiferio: alla luce del loro “no” la Maggioni avrebbe dunque deciso di farli passare tutti alla fascia delle 13:30, notoriamente meno prestigiosa.

 

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top