Connect with us
tanya roberts morta

News

Tanya Roberts è morta: è stata Bond Girl e Charlie’s Angels

Si è spenta all’età di 65 anni una delle star internazionali più amate dal pubblico mondiale. Ecco cosa è successo

È morta all’età di 65 anni l’attrice americana Tanya Roberts. L’artista è famosa per aver interpretato la Bond Girl Stacey Sutton in “007 – Bersaglio mobile”, la protagonista di “Sheena – Regina della Giungla”. La sua consacrazione alla popolarità è avvenuta definitivamente in seguito al ruolo che le ha permesso di sostituire Shelley Hack nella serie originale di “Charlie’s Angels”.

Da quanto riportato su Tmz, la star internazionale sarebbe scomparsa per un malore improvviso. Pare infatti che l’attrice si sia sentita male il giorno della Vigilia di Natale, dopo aver portato i propri cani a fare una passeggiata. Subito il ricovero all’ospedale, come ha dichiarato il suo portavoce, presso il Cedar-Sinai Hospital di Los Angeles. Purtroppo lì le sue condizioni non sarebbero migliorate, anzi si sarebbero aggravate tanto da complicare la sua situazione medica fino a dare l’addio.

Tuttavia, le cause della sua morte non sono da ricongiungersi al Covid-19. L’attrice si sarebbe quindi spenta per motivazioni estranee alla pandemia. Vanity Fair ha riportato una dichiarazione dell’amico di Tanya Roberts, Mike Pingel, che ha affermato all’Hollywood Reporter:

“Sono devastato. Era brillante e bellissima e mi sento come se una luce mi fosse stata portata via. Dire che era un angelo sarebbe superfluo: era la persona più dolce che avessi mai incontrato, e aveva un cuore grande”.

L’attrice lascia dunque un vuoto immenso nel cuore di chi la amava, amici, parenti e famiglia; se non pure ai suoi fan più appassionati che hanno dovuto dire addio per sempre alla sua beniamina. L’ultimo suo post su Instagram, infatti, era stato pubblicato la domenica prima della sua scomparsa e recitava gli auguri per il nuovo anno 2021 con allegato una foto della pellicola di “007 – Bersaglio mobile”.

Tanya Roberts, carriera e vita privata

Victoria Leigh Blum, in arte Tanya Roberts, dimostrò un animo ribelle e proattivo fin da giovanissima quando iniziò a preparare book fotografici per riuscire a svolgere la carriera d’attrice; e quando si sposò in gran segreto a soli 15 anni con  un ragazzo bohémien. La coppia visse per un po’ di tempo facendo l’autostop per gli Stati Uniti ma poi la mamma riportò Tanya a casa, causando l’annullamento del matrimonio.

La sua carriera iniziò come modella in passerella e nelle pubblicità televisive. Nel 1974 sposò lo studente di psicologia Barry Roberts ed esordì nel film horror Forced Entry. Da lì la sua carriera iniziò a decollare. Interpretò infatti il ruolo di Julie Rogers nella serie Charlie’s Angels. Fu suo il personaggio di Sheena nel film Sheena, regina della giungla e quello della Bond girl Stacey Sutton in 007 – Bersaglio mobile accanto a Roger Moore.

Partecipò anche ad alcuni film italiani tra cui: I Paladini: Storia d’armi e d’amori, regia di Giacomo Battiato, e Kaan principe guerriero. Non si fece mancare le pellicole erotiche e thriller-erotiche come Occhi nella notte e Quasi incinta.

Nel 2006 Tanya rimase vedova del secondo marito, morto a 60 anni dopo quattro anni di battaglia contro un’ encefalite. L’attrice non sperimentò mai la maternità.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top