Connect with us

Scelti per voi

Tale e Quale Show, Fontana trionfa con Rino Gaetano, la sorpresa di Fiorello: Fiordaliso commuove con Mia Martini

fontana-rino-gaetanoTale e Quale Show, Fontana trionfa con Rino Gaetano

Un’altra, emozionante, puntata di Tale e Quale Show è terminata e noi, proprio come lo scorso sabato mattina, quando vi avevamo mostrato i filmati delle due esibizioni più amate della serata, vogliamo fare un’analisi dell’ultima puntata del programma condotto da Carlo Conti. Lo show si è aperto con il botto, con una bravissima Clizia Fornasier che si è cimentata dei panni di Nada e un ever green con Fabrizio Frizzi che è sembrato quasi ringiovanito da Checco dei Modà. Subito, dopo pochi minuti dall’inizio della puntata, che ha visto trionfare ancora una volta Attilio Fontana con Rino Gaetano, arriva il momento più esilarante della serata. Tocca ad Amadeus che deve imitare Fiorello, all’epoca del suo successo come cantante. Il concorrente di Tale e Quale e Show, però, non sa che, dietro le quinte, a guardarlo c’è proprio colui che deve imitare per cui la sorpresa è davvero grande quando Fiorello irrompe in sala prove per aiutarlo. Lo showman stenta a credere che tocchi proprio ad Amadeus imitarlo, all’amico che conosce fin dagli esordi.

Fiorello irrompe a Tale e Quale Show

Insieme vanno a salutare i coach, gli insegnanti e le maestranze che lavorano al programma con Fiorello che è a dir poco incontenibile e inanella una battuta dopo l’altra anche con Carlo Conti che, puntualmente, sta al gioco: “Io non sono Conti, sono Frizzi travestito da Conti” – dice il conduttore, trattenendo a stento le risate. Lo stesso fa il maestro Pinuccio Pirazzoli che seguita rivelando: “Io sono De Amicis invece“.  A Tale e Quale Show non si capisce più nulla fin quando Fiorello non conclude: “E’ questo il bello del programma che qui nessuno è quello che sembra!“. Si ritorna in studio con Amadeus che ha provato ad imitare Fiorello: il risultato non è stato dei migliori sia dal punto di vista fisico ( Christian De Sica ha detto che pareva un cinese) che da quello puramente interpretativo. Chi, invece, non ha toppato è stata Fiordaliso che ci ha regalato una splendida imitazione dell’indimenticabile Mia Martini. L’artista, nel precisare di averla conosciuta in un solo pomeriggio tanto tempo fa, ha sottolineato come fosse visibile la sua solitudine e la sua malinconia.

Fiordaliso commuove con Mia Martini

Fiordaliso, nella penombra dello studio, per un attimo, come potete vedere in fondo al post, ci ha fatto rivivere davvero la magia di Mia Martini e il suo “Gli uomini non cambiano” si è classificato al secondo posto dietro Attilio Fontana. La sua imitazione di Rino Gaetano, altro amatissimo artista scomparso, è stata più che calzante: prima “Gianna” e poi “Ma il cielo è sempre più blu” ci hanno permesso di tornare indietro nel tempo. Fontana è la vera rivelazione di questa stagione di Tale e Quale Show e si sta facendo conoscere e apprezzare sia dal pubblico che dagli addetti ai lavori. Il suo è stato un vero trionfo, il secondo consecutivo dopo Lucio Battisti. Da non dimenticare, in ultimo, anche l’incontro tra Fogli e Patty Pravo (guardate qui) e  l’ottima prestazione di Kaspar Capparoni in versione Mark Knofler che gli è valsa il terzo posto della serata. Chi vi è piaciuto di più?

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Scelti per voi

Post Popolari

Scelti per voi

To Top