Connect with us

Televisione

Storie Maledette, Roberta Bruzzone contro Franca Leosini: “Non è aggiornata”

Foto di Roberta BruzzoneRoberta Bruzzone attacca Franca Leosini per il caso Scazzi a Storie Maledette

Franca Leosininon è aggiornata” e, in Storie Maledette, “ci sono diversi errori nella ricostruzione” del caso Scazzi. A dirlo è Roberta Bruzzone, la nota criminologa che ora si scaglia contro la conduttrice più “cotonata” della TV italiana e contro il programma da lei condotto su Rai3. Ma cos’è accaduto nel dettaglio?

Storie Maledette, Roberta Bruzzone: “La Leosini non è aggiornata. Misseri è già sotto processo”

Beh, sul suo profilo Facebook la “giurata a bordo campo” e forse anche futura concorrente di Ballando con le stelle 2018 ha così sbottato verso la seguitissima presentatrice Rai: “Ci sono parecchie inesattezze e diversi errori nella ricostruzione effettuata durante la trasmissione“, ha scritto Roberta Bruzzone sui social, anche precisando che “La Leosini non è aggiornata“, in quanto Michele “Misseri è già sotto processo per calunnia nei miei confronti da un bel po‘”. Il riferimento va a quanto successo nella puntata di Storie Maledette che è andata in onda ieri sera, domenica 18 marzo 2018, in prima serata su Rai3, un nuovo appuntamento in cui Franca Leosini ha nominato la conosciutissima criminologa tv. Come ricostruisce Leggo.it, infatti, “parlando con Cosima” Serrano la Leosini “ha ricordato come Michele Misseri abbia affermato che era stata la consulente di parte della sua difesa, la criminologa Roberta Bruzzone, a convincerlo ad accusare la figlia Sabrina“. Frasi, pronunciate in tv dalla conduttrice, che evidentemente non sono troppo piaciute alla criminologa, che infatti sul suo profilo Facebook ha espresso anche un parere di merito sulla gestione tv della nuova intervista in carcere a Sabrina Misseri e Cosima Serrano.

Franca Leosini, Storie Maledette non piace alla Bruzzone: “Rischio di un teatro grottesco”

Mai affidarsi ad una sola parte per ricostruire  vicende così complesse e delicate… il rischio di mettere un teatrino grottesco è sempre molto elevato…“. Queste le parole su Facebook scandite dalla stessa Roberta Bruzzone e che, almeno per adesso, non hanno portato ad una replica ufficiale da parte di Franca Leosini, la quale per ora alle accuse non ha ancora risposto né tramite note Rai ufficiali, né sui social di Storie Maledette né in qualche altro programma televisivo (e non è neppure da escludere che lo faccia direttamente nella propria, di trasmissione). Insomma, sembra proprio che quello che piace tanto ai fans della Leosini, il suo stile lessicale arzigogolato e il tipo di narrazione a metà tra una intervista semi strutturata ed un mix tra cronaca nera e giudiziaria, proprio non piaccia invece alla nota criminologa italiana. Come andrà a finire?

Foto del post di Roberta Bruzzone su Facebook (attacco a Franca Leosini)

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top