Connect with us
ilary blasi tra carlo conti e milly carlucci

News

Star in the Star finisce in Vigilanza Rai: “Fotocopia”, scoppia il caso

L’arrivo del nuovo show di Canale 5 ha scatenato non poche polemiche, ora è diventata una questione politica

Che Star in the Star fosse destinato a far discutere era chiaro sin dall’inizio, ma adesso il caso si è ampliato. Non se ne discute solo sui social o sui siti di informazione, perché arriverà un’interrogazione in Vigilanza Rai. Un articolo di Tv Blog che ha posto l’accento sulle somiglianze tra Star in the Star e due programmi Rai, Tale e Quale Show e Il Cantante Mascherato, ha scatenato la reazione dell’onorevole Michele Anzaldi. Quest’ultimo ha condiviso l’articolo con i tanti dubbi del blog e ha scritto un messaggio in cui è chiaro che agirà di conseguenza. In effetti le somiglianze ci sono, ma non è l’unica cosa a infastidire la politica.

Star in the Star è una produzione Banijay, che ha scovato un programma che Mediaset richiedeva da tempo. Allo stesso tempo, però, Banijay è anche azienda di produzione di tanti programmi televisivi in onda sulle reti Rai. Dunque a infastidire ancor di più non è tanto il fatto che Mediaset abbia trovato una trasmissione simile alle due Rai, ma che sia stata la stessa azienda a proporglielo. L’on. Anzaldi ha intenzione di presentare una interrogazione in commissione di Vigilanza, per far sì che se ne discuta in Rai.

L’onorevole si è domandato infatti se in casa Rai siano a conoscenza di queste somiglianza tra Star in the Star e Tale e Quale Show e Il Cantante Mascherato. Soprattutto si è domandato se siano stati presi dei provvedimenti per tutelare i prodotti Rai.

“Possibile che gli accordi con Banijay non prevedano nessuna esclusiva? Presento un’interrogazione in commissione di Vigilanza. È evidente che le società esterne di produzione e gli agenti dei conduttori continuano ad essere un problema irrisolto nel servizio pubblico, Fuortes se ne occupi. Con i soldi pubblici si regalano indebiti privilegi ad alcuni, a danno dell’azienda”

Queste le parole di Anzaldi su Facebook nelle scorse ore, parole che stanno riecheggiando ovunque stamattina sul Web. In effetti Star in the Star ha preso qualcosa da Tale e Quale Show e qualcosa da Il Cantante Mascherato. Ci sono personaggi famosi che si nascondono sotto la maschera di un cantante famoso, cimentandosi con le imitazioni. Nel promo pubblicitario c’era addirittura la frase “Chi si nasconde dietro la maschera?”, che non è altro che lo slogan de Il Cantante Mascherato. La cosa ha sollevato un polverone sui social, e non solo, quindi il promo è stato cambiato. Cosa succederà nelle prossime settimane dopo le ultime novità?

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top