Connect with us
Sheva, Kristen

Calcio

Shevchenko: chi è la moglie Kristen Pazik che portò il marito via dal Milan

Curiosità e aneddoti sulla coppia formata dall’ex stella del Milan e dalla modella statunitense

Andrij Mykolajovyč Ševčenko, detto Andriy Shevchenko, conosciuto nel mondo del calcio semplicemente come ‘Sheva’, oggi ha 44 anni e da tempo ha appeso gli scarpini al chiodo per vestire i panni dell’allenatore. Su di lui, dal punto di vista sportivo, si sa tutto. Si sa meno sulla sua vita privata, essendo ‘Sheva’ molto riservato.

Al suo fianco, dal 2002 c’è la bellissima modella americana Kristen Pazik. Galeotto fu un party organizzato da Giorgio Armani in quei di Milano. Si sono incontrati lì, per la prima volta, Andriy e la statunitense. Scoccò la scintilla e divampò il fuoco della passione: passione che dura ancora oggi. La coppia si è sposata il 14 luglio 2004, in una cerimonia privata a Washington. Dalla relazione sono nati quattro figli: Jordan, nato il 29 ottobre 2004, Christian, nato il 10 novembre 2006, Oleksandr, nato il 1º ottobre 2012, e Rider Gabriel, nato il 6 aprile 2014.

A proposito di Armani: ‘Sheva’ e ‘Re Giorgio’ sono molto amici. Lo stilista ha persino dedicato all’ex calciatore del Milan l’EA7, la linea di abbigliamento ispirata proprio da Andriy. I due sono anche soci in affari: con Armani, l’ucraino 44enne ha infatti aperto due negozi a Kiev.

Chi è Kristen Pazik, la moglie di Shevchenko

Kristen è nata a Minneapolis, l’11 agosto 1978. Rispetto al consorte è più giovane di due anni. La modella porta un cognome celebre, essendo la figlia di Mike Pazik, ex giocatore di baseball professionista di origini polacche, lanciatore in MLB coi Minnesota Twins dal 1975 al 1977.

A differenza del marito, che è ortodosso, Kristen è cattolica. Nel 2006 è balzata sulle prime pagine dei quotidiani sportivi italiani e inglesi. Motivo? Dietro al passaggio del compagno dal Milan al Chelsea, pare che ci fu proprio il suo zampino.

In un’intervista al tabloid moscovita Komsomolskaia Pravda, l’ex rossonero dichiarò apertamente che la scelta di lasciare Milano per volare a Londra fu presa su spinta della compagna. “La ragione principale del trasferimento – disse il calciatore – è la famiglia, il desiderio di mia moglie. Al consiglio di famiglia è stato deciso: andiamo a Londra! Per questo ho legato per quattro anni il mio destino al Chelsea”.

I tabloid d’oltremanica ricamarono sulla vicenda affermando persino che Kristen “costrinse” Sheva ad accasarsi nella squadra inglese dell’oligarca russo Roman Abramovich in quanto “non si sentiva a suo agio nella provinciale Milano, non parlando l’italiano e non avendo là abbastanza lavoro sulla passerella”.

Il passaggio al Chelsea di Andriy fu segnato anche da un episodio assai spinoso e spiacevole capitato a Kristen. A fine marzo 2006, in un parco milanese, la donna fu aggredita verbalmente da un gruppo di tifosi rossoneri: “La colpa è tua, se lui va via ti spacchiamo la faccia”. Nonostante le minacce, tutta la famiglia volò a Londra poche settimane dopo.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Calcio

Post Popolari

Scelti per voi

To Top