Connect with us
mina settembre fiction rai

Gossip

Serena Rossi, controfigura nella scena d’amore con Zeno: ecco perché

L’attrice ha spiegato di avere una certa difficoltà con le scene intime sul set ed è anche per questo che ha delle controfigure

Serena Rossi ha rilasciato un’intervista al Corriere della Sera svelando anche alcune curiosità. L’attrice è nelle sale cinematografiche di tutta Italia con il film Diabolik, dei registi Antonio Manetti e Marco Manetti. Lei interpreta il ruolo di Elisabeth Gay, la prima moglie di Diabolik, e ha raccontato di essersi divertita a lavorare con i due fratelli in regia. Pare siano molto esilaranti perché nelle pause, tra una scena e l’altra, hanno discussioni su tutto, anche su cosa mangiare a pranzo; proprio come succede tra fratelli, insomma. Ma nel corso dell’intervista ha parlato anche della sua famiglia e di sua sorella Ilaria, che spesso fa la sua controfigura.

La sorella è spesso dietro le quinte ed è stata la controfigura di Serena Rossi in Ammore e malavita, perché lei era incinta. A volte è Ilaria che gira con il cappotto rosso in Mina Settembre, al posto di sua sorella, per esempio. Ma non ha controfigure solo per scene di spalle in giro per le strade delle città. Serena Rossi ha spiegato di avere un forte senso del pudore, non è sicura di poter accettare delle scene intime, anche nel caso in cui a dirigerla fosse uno dei suoi registi preferiti. In ogni caso molto dipenderebbe dalla storia, quindi dalla trama del film, comunque se può evitare lei preferisce sempre evitare. A tal proposito ha detto: “Se si può evitare, se non è indispensabile, mi faccio proteggere”.

Per questo motivo in Mina Settembre non è Serena Rossi nelle scene d’amore con Giuseppe Zeno. L’attrice ha confermato la cosa, che non era un segreto, e ha anche spiegato il perché. La stessa regista Tiziana Aristarco ha pensato di proporle una controfigura, conoscendola e sapendo che ha difficoltà a mostrarsi nelle scene intime. Nonostante non sia lei in quelle scene, però, chiede comunque ai registi di non esagerare perché da casa pensano sia lei. Sempre a proposito di Mina Settembre, infatti, ha svelato: “In questa famosa scena con Giuseppe Zeno ero al monitor e dicevo: meno, meno, che mia nonna penserà che sono io!”.

Dunque è una questione di pudore, qualcosa che dipende solo da lei. Nulla ha a che fare con una possibile gelosia del compagno Davide Devenuto, anche perché sono entrambi attori e quindi sanno bene che è solo finzione.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Gossip

Post Popolari

Scelti per voi

To Top