Connect with us
gabriele muccino contro matteo salvini

News

Salvini aggredito, il regista Gabriele Muccino: “Nessuna solidarietà per lui”

Gabriele Muccino è tornato ad attaccare Matteo Salvini. Il noto regista non ha mai avuto troppa simpatia per il leader della Lega e ora è tornato a pungere il politico dopo l’aggressione di Pontassieve. Com’è noto l’ex Ministro dell’Interno è stato aggredito da una donna del Congo in una località a pochi chilometri da Firenze, per la campagna elettorale in vista delle Regionali. Salvini è stato avvicinato da una trentenne che lo ha strattonato e gli ha strappato camicia e collanina. Immediato l’intervento della polizia che ha fermato la giovane che, secondo la Digos, era “in stato di alterazione”. Matteo ha subito ricevuto messaggi di conforto da parte di amici e colleghi e pure da esponenti di altre fazioni politiche come Nicola Zingaretti, presidente della Regione Lazio. Proprio un messaggio di Zingaretti ha scatenato Muccino, che ha invitato tutti a non esprimere solidarietà nei confronti di Salvini.

Salvini dopo l’aggressione: il messaggio del regista Gabriele Muccino

“Solidarietà a Matteo Salvini. L’odio e la violenza non devono contaminare la politica, per i democratici è una responsabilità e un valore assoluto”, ha scritto Nicola Zingaretti su Twitter. Di tutt’altro avviso Gabriele Muccino, che ha così replicato: “Solidarietà?!!! A chi invita odio e violenza verso i più deboli?! No, grazie. Nessuna solidarietà. Non esageriamo adesso. Non siamo tutti buoni e uguali. Ci sono delle differenze di comportamento che hanno delle conseguenze. Anche comprensibili”. Una risposta che ha lasciato tutti senza parole e che ha prontamente fatto il giro del web. Salvini, dal canto suo, non è rimasto in silenzio e ha prontamente risposto a Muccino: “Secondo il signor Muccino è “comprensibile” che qualcuno metta le mani addosso a Salvini e io non merito “nessuna solidarietà” per l’aggressione subita ieri in Toscana a Pontassieve. Sarà anche un bravo regista, non lo discuto, ma come uomo può migliorare…”.

Non è la prima volta che Gabriele Muccino attacca Matteo Salvini

Lo scorso giugno Gabriele Muccino ha pubblicamente invitato – sempre via Twitter – Matteo Salvini ad abbandonare la politica e a ritirarsi dalle scene. Il leader della Lega non si è lasciato intimorire e ha invitato il regista a non seguirlo più. L’ex fidanzato di Elisa Isoardi ha poi rimarcato gli errori grammaticali nel post di Muccino, suggerendo di tornare a scuola. Nel 2019, invece, Muccino ha avuto qualcosa da ridire sul comportamento di Salvini nei confronti delle ong e più in generale dell’immigrazione.

Come sta oggi Matteo Salvini dopo l’aggressione in Toscana

Nonostante il gran chiacchiericcio nato attorno alla vicenda, Matteo Salvini considera l’aggressione un capitolo chiuso. Il 47enne non vuole utilizzare questo episodio come strumento della campagna elettorale. Intanto la donna del Congo, da anni residente a Pontassieve e ben inserita nella comunità, è stata denunciata per aggressione.

Per info email: antonellalatilla@gmail.com instagram: cheloidea21

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top