Connect with us

Televisione

Rosanna Vaudetti, Signorina Buonasera: l’annunciatrice Rai si racconta

rosanna vaudetti rai1Rosanna Vaudetti a Vieni da Me: l’infinita carriera della celebre annunciatrice Rai

Rosanna Vaudetti, storica annunciatrice Rai, è sbarcata nel salotto di Vieni da Me, concedendo una lunga intervista a Caterina Balivo. Durante l’ospitata si è ripercorsa la carriera di una delle più famose e note Signorine Buonasera della tv italiana. Ricordiamo che Rosanna, nata ad Ancona il 19 dicembre 1937, è stata un’annunciatrice attiva per la Rai per ben 37 anni, più precisamente dal 1961 al 1998. La Vaudetti è stata anche il primo volto apparso su Rai 2 e la prima persona andata in onda sulla televisione a colori in Italia. All’attività da annunciatrice, ha affiancato quella di conduttrice presentando molte rubriche e trasmissioni di successo come Giochi senza frontiere e commentato per diversi anni l’Eurovision Song Contest.

Rosanna Vaudetti, icona della Tv: l’intervista di Caterina Balivo

“Sei un’icona della tv”, le dice con reverenza Caterina Balivo che poi guida l’intervista sondando aneddoti professionali e privati della Vaudetti. Una carriera lunghissima, un volto che è diventato familiare a tutta Italia. Oggi Rosanna non ha perso la sua inconfondibile voce e il suo dolce garbo. Certo i tempi sono cambiati, la comunicazione si è rivoluzionata rispetto ai tempi in cui la Rai vantava il monopolio sul piccolo schermo e lei annunciava. A proposito di nuova comunicazione. Come se la cava con i social Rosanna? “Ho Facebook ma non lo gestisco io. Lo fa mio figlio. Non ci capisco molto è un pasticcio”, spiega sorridendo. Spazio poi all’amore di una vita, Antonio Moretti. Con il regista televisivo è sposata dal 1965 e la dolcezza con cui lo descrive è emblematica di un legame forte, solido, resistente. Il tempo gli fa un baffo.

L’annunciatrice Rai, tra garbo e familiarità

A Vieni da Me, Rosanna, circa i nuovi programmi tv, confida di amare gli sceneggiati. “Sceneggiati?” domanda sorpresa la Balivo. “Sì, sceneggiati. Perché? Non si chiamano così”, replica la Vaudetti. “Ma oggi dicono:Ho fatto la fiction, una serie tv’“, sorride Caterina. Il siparietto si conclude, il garbo e la familiarità trasmessi da Rosanna sono sempre intatti.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top