Connect with us

Cinema

Rosamund Pike vive la guerra per un film: “Avevo paura di non tornare a casa”

rosamunde pike nel film a private warRosamund Pike racconta l’esperienza vissuta per il film A Private War: “Avevo paura di non tornare dai miei bambini”

Rosamund Pike è la protagonista del film A Private War, che uscirà il prossimo 22 novembre. La nota attrice interpreta questa volta un ruolo abbastanza complicato, quello di Marie Colvin. Si tratta di una giornalista uccisa in Siria nel 2012 durante la guerra, a 56 anni. In particolare, Rosamund in questa pellicola racconta la storia di questa donna, che tra i pericoli da corrispondente la guerra, ha più volte rischiato la vita. Per interpretare questo importante ruolo è stata costretta a vivere dei veri pericoli. Sulla rivista Grazia, rivela di non essersi fermata di fronte a nulla, ha iniziato anche a bere e a fumare. Ma non solo, l’attrice si è anche spinta in luoghi tormentati dalla guerra. Infatti, ha preso parte alla bonifica di un campo minato dalla guerra in Libano. Attraverso il ruolo di Marie Colvin, Rosamund ha potuto testare le sue paure. Però è stata costretta a provare il suo terrore più grande: “Quello di non tornare dai miei bambini”.

Rosamund Pike ha firmato una deliberatoria in casa di morte prima di partire per il Libano: “Un’esperienza sui campi della guerra”

La sera prima di partire per il Libano, Rosamund ha anche dovuto firmare una liberatoria in caso di morte e aveva dovuto comunicare il suo gruppo sanguigno. Per quanto fatto, non è riuscita a dormire per giorni. Nel corso dell’intervista ha confessato che era molto terrorizzata per quanto le sarebbe potuto accadere, tanto che ha iniziato a farsi mille domande. Non sapeva esattamente se ne valeva davvero la pena, mettere in pericolo la sua vita per interpretare Marie Colvin. Ha deciso comunque di non tirarsi indietro. Ora Rosamund è fiera di ciò che ha fatto. In quei luoghi ha conosciuto gente molto coraggiosa. In particolare, ha incontrato donne che si alzano presto la mattina per decontaminare i campi. Proprio grazie a loro è riuscita a imparare come combattere le sue paure e l’ansia.

Rosamund Pike vive il vero pericolo per interpretare Marie Colvin in A Private War

Un’esperienza molto pericolosa quella vissuta da Rosamund, la quale ha intenzione di far conoscere al mondo cosa accade in questo posti di guerra. Ha messo a rischio la sua vita e ne va fiera. Interpretare Marie Colvin in A Private War le ha cambiato profondamente la vita.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Cinema

Post Popolari

Scelti per voi

To Top