Connect with us

News

Rita Dalla Chiesa ricorda i genitori: “La loro morte? Un trauma fortissimo”

Rita Dalla Chiesa rapporti con la moglie di fabrizio frizzi

Rita Dalla Chiesa racconta il dolore per la morte dei genitori a Storie Italiane. La giornalista ricorda il papà e la mamma

Ospite a Storie Italiane di Eleonora Daniele, Rita Dalla Chiesa ricorda e racconta i suoi genitori. La vita della giornalista è stata segnata dalla morte della mamma, scomparsa prematuramente giovanissima, e dall’assassinio del padre, il generale Carlo Alberto Dalla Chiesa. Un momento traumatico della sua vita, che ricorderà per sempre. La giornalista è apparsa molto provata in studio ma ha voluto comunque raccontare i suoi sentimenti circa le emozioni provate allora e adesso. La mamma di Rita, Dora, è morta improvvisamente prima del padre, ucciso da un attentato come tutti noi sappiamo. Dalla Chiesa ricorda anche le parole del padre prima della sua morte, quell’esame da giornalista mai fatto ed infine la scomparsa della mamma, avvenuta nel 1978, la vita le ha tolto quelle che lei definisce le “stampelle” e da allora ha dovuto affrontare tutto da sola.

Rita Dalla Chiesa: “La morte di mamma è stata più traumatica di quella di papà

La vita di Rita dalla Chiesa non è stata di certo semplice. La giornalista e conduttrice tv ha ricordato anche se con molta difficoltà e con la voce rotta dall’emozione i sentimenti che ha vissuto e che vive ancora oggi per la morte della mamma. Un momento traumatico che non si aspettava per nessun motivo, soprattutto perché poco prima dell’infarto che ha ucciso la mamma, l’aveva sentita al telefono e nulla sembrava presagire le successive conseguenze. “Mia mamma, di cui difficilmente parlo, se ne è andata presto, aveva solo 52 anni. L’avevo sentita poco prima, era felice, era Torino con mio padre e i miei fratelli. Poi dopo neanche un’ora e mezza, lei non c’era più. Se ne è andata con un infarto fulminante. Ti sembrerà strano ma la morte di mamma è stata più traumatica rispetto a quella di papà. Perché papà bene o male, con la vita che faceva, c’era sempre il pensiero che potesse succedergli qualcosa“.

Rita Dalla Chiesa e le scelte della vita dopo la morte del padre

Se nel 1978 Rita Dalla Chiesa ha perso la mamma, solo cinque anni più tardi ha perso anche il padre. Il Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa è stato ucciso durante un attentato dove persero la vita anche la moglie e l’agente della sua scorta. “Tante scelte che ho fatto o che non ho fatto sono state legate a mio padre. Perché ho sempre pensato: ‘Ma papà cosa penserà?’. Magari ho fatto tanti errori, perché si sbaglia nella vita, nelle reazioni, nelle scelte. A me è successo. Ti vengono a mancare delle stampelle che ad un certo punto se ne vanno, io ero sola con una bambina da crescere ed è difficile scegliere. Quindi ho sempre scelto delle cose piccole, da giornalista, diciamo“.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top