Connect with us
tale-e-quale-show-pubblico-programmi-tv

Televisione

Programmi Tv 2021/2022, capienza: chi avrà il pubblico e chi no

Dopo mesi di emergenza, quella vera, le cose sembrano finalmente essere sul punto di cambiare. Vaccinazioni e green pass potranno infatti diventare gli strumenti chiave per il ritorno in sicurezza del pubblico in tv per la stagione 2021/2022. Niente più studi vuoti senza applausi (o con gli applausi registrati), niente più volti televisivi costretti a parlare in mezzo al vuoto cosmico. Ad anticipare questa novità, e questo ideale primo ritorno alla normalità pre Covid, è stato Il Fatto Quotidiano, in un articolo pubblicato il 7 settembre.

Sulle pagine online del quotidiano leggiamo infatti che sono già in molti i programmi ad essersi attrezzati per il ritorno del pubblico in studio. Fra di loro troviamo per esempio Scherzi a parte condotto da Enrico Papi e il nuovo atteso e chiacchierato format di Ilary Blasi, Star in the star. Ma non è finita qui. A godere della presenza di un nutrito gruppo di persone sugli spalti e dietro le telecamere sarà a quanto pare anche All Together Now di Michelle Hunziker.

E per quanto riguarda le capienze? L’unica informazione certa a riguardo (ma è molto probabile che sarà così anche per le altre trasmissioni) ce l’abbiamo in riferimento al Grande Fratello VIP. In un’intervista esclusiva a TV Sorrisi e Canzoni, Alfonso Signorini ha confermato che il pubblico ci sarà, seppur dimezzato, e con tutte le misure precauzionali del caso, come negli stadi.

Sempre sul Fatto Quotidiano troviamo anche le primissime indiscrezioni legate al prime time, particolarmente quello di Rai Uno. Sembra infatti che ci sia la volontà di prevedere la presenza degli spettatori da parte di Milly Carlucci per Ballando con le stelle, di Amadeus per Tale e quale Show e di Alessandro Cattelan per il nuovo show Da Grande. Per qualunque conferma del caso, comunque sia, sarà necessario attendere il via libera della task force della RAI.

Qualunque sia il programma di riferimento, com’è ovvio, andranno in ogni caso rispettate tutte le regole che abbiamo imparato a conoscere negli ultimi mesi. Per entrare negli studi sarà richiesto il green pass oppure un tampone antigienico negativo effettuato al massimo nelle 48 ore precedenti. Scontato anche l’obbligo di mascherina, la presenza di plexiglas e gel igienizzanti.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top