Connect with us
pomeriggio 5 scontro brosio

Pomeriggio cinque

Pomeriggio 5, caos Brosio contro d’Urso: “Non mi invitare più”, la reazione

Puntata non semplice quella di oggi, lunedì 24 gennaio 2022: l’ospite non smette di urlare e Barbara è costretta a intervenire

A Pomeriggio 5 qualcuno ha avuto la felicissima idea di invitare Paolo Brosio sul tema vaccini e chiesa. Tra gli ospiti c’era anche un prete favorevole ai vaccini e una sua intervista è stata titolata mettendo insieme le parole no vax e satanismo. La cosa ha fatto infuriare Brosio, secondo il quale il prete in questione lo manderebbe via dalla messa visto che non è vaccinato, ma nessuno ha detto una cosa del genere. In ogni caso, Brosio ha difeso a spada tratta – come tutti i no vax – la sua posizione in merito al vaccino. Nel farlo ha urlato, sbraitato e non lasciava parlare gli altri.

Dato che non c’era modo di fermarlo, Barbara d’Urso ha preso in mano le redini della situazione e ha invitato Brosio a dare spazio agli altri, visto che aveva espresso il suo pensiero. Poteva bastare così secondo la conduttrice, ma non secondo Brosio che ha continuato a parlare. E mentre la conduttrice provava a calmarlo, lui sosteneva di non aver ancora finito il discorso e ha aggiunto: “Sennò non mi inviti più, non voglio più venire, non è giusto”. Dopo queste parole, Barbara ha perso la pazienza ma non la calma:

“No, attenzione. Scusami eh, a me non va di discutere in diretta perché non è il mio stile. Non mi dici sennò non mi inviti più. Io da padrona di casa invito per favore ad avere un tono meno urlato e di consentire anche agli altri di intervenire”

La conduttrice è stata molto brava a mantenere la calma, in verità, soprattutto perché anche mentre lei formulava questo pensiero Brosio continuava a sborbottare e a interromperla. A un certo punto la d’Urso ha chiuso gli occhi per non esplodere. La discussione è andata avanti quando a un tratto Brosio è scoppiato di nuovo. Il motivo? Stavolta le parole di un’altra ospite che lo ha invitato a non urlare altrimenti si diffondono ancora di più i droplet (le goccioline respiratorie). Ebbene, per Brosio questa sarebbe diffamazione: “Tu non mi puoi diffamare, sono un soggetto sano oggi”, ha urlato parlando del suo tampone negativo.

Barbara d’Urso si è avvicinata a Brosio: “Adesso basta, Paolo”. Si è messa davanti a lui, di fronte al tavolo dove siedono gli ospiti. Lui non ne voleva sapere di fermarsi: “Non dica queste cose, sennò la denuncio”. Continuava a sostenere di essere molto arrabbiato, ma Barbara lo ha zittito:

“Per cortesia Paolo, non mi rispondi così. C’è modo e modo di essere arrabbiato. C’è l’educazione, anche quando si è arrabbiati”

Quindi la conduttrice ha cambiato discorso, dicendo di non parlare più di Paolo Brosio. A stuzzicare di nuovo il già furioso Brosio è stata Alessandra Mussolini, che voleva però scherzare con lui:

“Brosio non so che ti ha fatto sto Covid ma ti devi calmare figlio mio. Te lo dico col sorriso, non ce la facciamo più. Guarda non so come ha fatto Barbara… Io mi stavo togliendo gli auricolari”

Brosio si è offeso di nuovo, ma era più calmo rispetto a prima. Barbara ha aggiunto: “Oggi gli è preso così”. A fine puntata la conduttrice ha salutato così il suo pubblico: “Grazie per questo tavolo caldo, molto caldo, ma noi siamo anche questo”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Pomeriggio cinque

Post Popolari

Scelti per voi

To Top