Connect with us

News

Petizione: via gli show di Barbara d’Urso. 420mila firme, cosa accade ora

barbara d'urso paillettes

Foto gentilmente offerta da Ufficio Stampa Live-Non è la d’Urso

La petizione per cancellare i programmi di Barbara d’Urso sfonda le 420mila firme: cosa succede ora e che cosa verrà fatto nel concreto

Prosegue a fare incetta di firme la petizione lanciata su Change.org che chiede la cancellazione dei programmi di Barbara d’Urso da Canale 5. Al momento sono oltre 420mila gli utenti che hanno sposato l’iniziativa. Obiettivo della petizione è raggiungere le 500mila firme. Vista la velocità con cui piovono le sottoscrizioni, è probabile che nelle prossime ore il traguardo prefissato sarà raggiunto. E poi? Cosa succede? In molti si chiedono infatti che cosa nel concreto accadrà dopo una mobilitazione che sta facendo registrare numeri importanti. Così come sono importanti i numeri complessivi di Change.org che lancia circa  25.000 campagne ogni mese in tutto il mondo e coinvolge oltre 265 milioni di sostenitori a cui fanno seguito migliaia di risposte da parte dei decisori. Andiamo a scoprire cosa succederà per il caso specifico dei talk della conduttrice partenopea.

La raccolta firme mira a mettere pressioni a Mediaset, auspicando un cambio di rotta

Per quel che riguarda il caso della petizione contro le trasmissioni d’ursiane è bene specificare a chi è rivolta la raccolta firme. Non a Barbara d’Urso in persona, bensì all’azienda per cui lavora. I destinatari sono infatti Mediaset e il suo presidente Fedele Confalonieri. A loro si rivolge la petizione. E in concreto? Cosa si otterrà? Difficile saperlo: l’obiettivo di Change.org è quello di avere molte firme che sposano le cause lanciate (in questo caso l’asticella è posta a 500mila firme) per poi rivolgersi ai decisori (in questa vicenda a Mediaset), facendo pressioni affinché siano tenute da conto le mobilitazioni dei cittadini. In definitiva, il fine è quello di arrivare ai vertici del Biscione facendo notare che migliaia e migliaia di telespettatori (a fronte comunque di qualche milione di telespettatori che invece apprezza, o almeno guarda, i suddetti programmi) sono indignati da un certo modo di fare tv e auspicando un cambio di rotta. O quantomeno un ripensamento degli show finiti sulla graticola. Resta da capire quando, come e cosa risponderà l’azienda dopo le pressioni ricevute.

Il testo integrale della petizione

“Purtroppo sappiamo la caratura culturale dei suoi programmi, ma questa volta ha superato il limite invitando in diretta Salvini e PREGANDO in diretta insieme a lui. Ricordiamoci che l’Italia è un paese laico e che abbiamo i nostri luoghi di culto e sacerdoti. Questa operazione ha sfruttato ancora una volta il potere della religione sugli anziani, così da rafforzare la sua personalità e il suo programma, indegno culturalmente. Questa volta però facendo anche politica e dando un ottimo strumento di propaganda a Salvini, che aveva dimostrato due giorni prima, quanto politicamente fosse “preparato” in un altro programma tv dedicato, quello si, alla politica del paese. Chiedo quindi che venga cancellato il suo programma definitivamente! Dopo che per anni ha sfruttato lo spazio per avere sempre più potere fino a creare una ridicola esperienza religiosa in diretta, con un politico. Un insieme di cose non accettabili…e che sia il suo punto finale in tv. ITALIA PAESE LAICO, rispetto per tutte le religioni, via la D’Urso dalla televisione! Non ha l’autorità ne religiosa ne di altro tipo, per esercitare funzione religiosa in diretta tv. Attendiamo risposta da Mediaset e dai suoi capi.”

1 Comment

1 Comment

  1. D'Auria DR: Pasquale

    4 Aprile 2020 at 08:56

    Sono un medico e trovo vergognoso che si sfrutti la religione per propaganda politica e per audience televisiva. Mi auguro che gli italiani capiscano e siano più intelligenti di questi due squallidi personaggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top