Connect with us
victoria cabello primo piano

News

Pechino Express, Victoria Cabello parla della malattia: “Semi paralizzata”

La conduttrice torna in tv dopo una lunga assenza e lo fa come concorrente dell’adventure game, per la prima volta in onda su Sky

Victoria Cabello è stata a lungo assente dalla tv a causa della malattia di Lyme. Da domani sera sarà tra i concorrenti di Pechino Express 2022, per la prima volta in onda su Sky Uno dopo i successi su Rai Due. Victoria parteciperà insieme all’amico Paride Vitale e insieme formano la coppia de Pazzeschi. Per lei è un ritorno importante dopo la lunga pausa dalla televisione, durante la quale ha combattuto per risolvere i suoi problemi di salute.

Già nel 2017 aveva raccontato di essersi presa una pausa a causa della malattia di Lyme che l’ha colpita, aggiungendo di averla contratta durante un viaggio all’estero. Si tratta di una malattia conosciuta anche con il nome di “borreliosi” ed è infettiva, viene trasmessa dalla puntura delle zecche. Tra le conseguenze ci sono alterazioni cardiache, neurologiche e anche articolari. E così dopo aver collezionato tanti successi in tv, Victoria si è dovuta fermare per un po’ di tempo.

Pechino Express era la scossa che le serviva per uscire dalla bolla che si era creata, ha raccontato al Corriere. La malattia di Victoria Cabello l’ha portata ad avere timori per questo ritorno sul piccolo schermo. Ha passato un periodo molto debilitante:

“Avevo problemi di memoria, non ricordavo molte parole. Ed ero semi paralizzata. Questo mi ha creato non poche insicurezze: non ero più certa di essere in grado anche solo fisicamente di tornare in tv”

Quindi ha spiegato che l’aspetto che più la attrae e le piace è la scrittura dei suoi programmi. Per questo non le è stato difficile dire alcuni no quando si trattava di condurre dei format che magari non la rappresentava fino in fondo. Poi c’è stata la malattia e a quel punto si è isolata, chiudendosi in una bolla. “Però mi ha sempre commosso, in tutto questo periodo, il desiderio delle persone di rivedermi in tv”, ha aggiunto. La Cabello ha proseguito il racconto spiegando di essere riuscita a superare timori e blocchi grazie all’ipnosi e alla sua analista:

“Seriamente, mi hanno aiutato moltissimo a ritrovare fiducia in me stessa. Penso che certe cose che ho fatto in tv fossero un po’ troppo avanti per l’epoca, ma il mio interesse è sempre stato cercare strade nuove e non conformarmi alle regole. Pechino, in questo senso, mi ha fatto ritrovare la voglia di mettermi in gioco. Mi sono buttata e ne avevo bisogno”

Anche durante la registrazione di Pechino Express ha capito che ciò che più le piace è la fase autoriale, e tutto ciò che c’è dietro la telecamera. Questo le manca ancor di più dell’andare in onda. Adesso che la malattia di Lyme di Victoria Cabello è alle spalle, la speranza del suo pubblico è di rivederla più spesso in tv. Al momento preferirebbe lavorare a dei progetti più piccoli ma che la rappresentino in tutto e per tutto.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top