Connect with us

Televisione

Paolo Brosio: “Vado a casa!” Barbara d’Urso lo gela a ‘Live’: la reazione

paolo brosio livePaolo Brosio: “Allora vado a casa!”, Barbara lo gela a Live – Non è la d’Urso: la reazione rigida della conduttrice

Paolo Brosio controbatte a Barbara che lo rimette subito in riga. Il botta e risposta è andato in scena a Live – Non è la d’Urso. Nella fattispecie il giornalista ha richiesto un piccolo spazio per spiegare il malinteso sulle dichiarazioni rilasciate la settimana scorsa nella medesima trasmissione. “Chi se ne frega dei casi dei preti che molestano i minori!”, la frase finita sulla graticola. Brosio ha spiegato che il suo intervento non è stato capito e che lui ce l’aveva con le affermazioni di Serena Grandi e non con il tema specifico. Prima però di avere lo spazio per il chiarimento ha avuto un bisticcio con la padrona di casa.

Barbara e Brosio: scambio di ‘cortesie’

“Ti do tre secondi, al volo, perché non c’entra niente con questo argomento”, ha detto Barbara a Brosio, visto che la breve parentesi al giornalista è stata concessa nel mezzo dell’intervista a Heather Parisi (per la prima volta la ballerina ha confessato di aver subito violenze domestiche per 7 lunghi anni). Peccato che le parole della conduttrice non sono state prese benissimo da Paolo che con sarcasmo ha ribattuto: “Eeehh tre secondi, allora vado a casa”. Un’uscita che subito è stata ‘aggredita’ dalla presentatrice partenopea che, alzando il tono, ha detto: “E allora vai a casa, Paolo!”. Quest’ultimo si è quindi calmato. “Devi fare una precisazione in tre secondi, perché è un altro argomento rispetto a quello di cui stiamo parlando”, ha concluso Barbara. Il giornalista ha così avuto modo di spiegare di essere stato frainteso la scorsa settimana.

La confessione inedita sulle violenze di Heather Parisi

Dopo l’intervento di Brosio, Heather Parisi, per la prima volta, ha dichiarato pubblicamente di aver subito delle violenze domestiche. Una confessione forte e inedita: la ballerina ha preferito non svelare chi è l’uomo che le ha inflitto i maltrattamenti. “Per sette anni sono stata picchiata con calci, sberle e pugni […] Mi chiamava gallina americana. Ora mi sento forte e protetta e ho voglia di trasmettere alle donne a casa questo: ‘Dovete essere forti’. Io da un giorno all’altro sono andata via, da un’amica, e non sono più tornata”, ha concluso l’attrice americana.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top