Connect with us

Musica

Ornella Vanoni boccia Mina a Sanremo 2020 e le domande su Gino Paoli

ornella vanoni sanremo 2019Mina direttore artistico di Sanremo 2020? Ornella Vanoni boccia l’idea

A Ornella Vanoni non piace l’idea di vedere Mina nei panni di direttore artistico del Festival di Sanremo 2020. Dopo l’addio di Claudio Baglioni – che ha diretto e condotto la kermesse con successo negli ultimi due anni – è trapelata la possibilità di avere la Tigre di Cremona dietro le quinte dell’evento musicale più importante in Italia. Per il momento le certezze mancano, nessun contratto è stato ancora firmato, ma Ornella – che quest’anno è tornata sul palco dell’Ariston in qualità di ospite dopo la partecipazione del 2018 – ha già bocciato l’idea. A detta della Vanoni, Mina sarebbe la persona meno indicata per un ruolo del genere.

Le dichiarazioni di Ornella Vanoni su Mina al Festival di Sanremo

“Mina nuovo direttore artistico di Sanremo? Non mi piace come idea, bisogna partecipare, essere presenti, essere lì. Certo, Mina lo può fare, lo può fare da casa sua, ma mi sembrerebbe strano”, ha detto Ornella Vanoni a Un giorno da pecora, il programma radiofonico di Rai Radio 1. “Non so, magari accettano perché comunque sarebbe un fatto clamoroso ma non lo trovo giusto”, ha aggiunto la cantante dalla fulva chioma. La Vanoni – soprannominata in passato la Cantante della Mala – ha ammesso che non farebbe mai il direttore artistico al Festival di Sanremo. “Con questo ruolo hai a che fare con scelte che non sono le tue”, ha sottolineato la diretta interessata.

L’amicizia ormai finita tra Ornella Vanoni e Mina

Un tempo Ornella Vanoni e Mina erano molto amiche ma ora non si frequentano più. La seconda amava molto giocare a carte a differenza della prima che l’ha sempre trovato un passatempo noioso. “Preferisco leggere”, ha sentenziato la 84enne. E a proposito del repertorio di Mina, la Vanoni trova molto volgare la celebre canzone Grande grande grande. Al contrario Ornella sognava di poter cantare Il cielo in una stanza. “Se avessi incontrato Gino Paoli 20 minuti prima avrei fatto io quella canzone. Mi sarebbe piaciuto. Senza fine è un capolavoro ma Il cielo in una stanza è più popolare”, ha puntualizzato Ornella.

Ornella Vanoni non vuole più parlare di Gino Paoli

E a proposito di Gino Paoli, suo celebre ex compagno, Ornella Vanoni ha fatto una richiesta specifica: “Non voglio più parlarne: a me chiedono sempre di lui e a lui mai di me”.

Per info email: antonellalatilla@gmail.com instagram: cheloidea21

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Musica

Post Popolari

Scelti per voi

To Top