Connect with us
sergio cammariere al pianoforte

News

Nubifragio a Crotone, Cammariere fa un appello: “Situazione grave”

Il temporale violento ha causato non pochi danni nella città calabrese, tra la notte e le mattinata di oggi, così il cantautore crotonese decide di fare un appello ai cittadini del posto

Sergio Cammariere fa un appello molto importante ai cittadini di Crotone questa mattina. Da crotonese, il cantautore ci tiene a lanciare questo messaggio affinché venga rispettato l’invito fatto dall’amministrazione comunale di non uscire di casa. Il cantante oggi parla attraverso l’Adnkronos e ammette che la situazione è grave. Non va nella città calabrese da questa estate, in quanto attualmente vive a Roma, ma non può non pensare a quanto accaduto tra la notte e la mattinata di oggi. Un appello che non può passare inosservato, visto che in queste ultime ore i crotonesi stanno affrontando momenti abbastanza complicati. Il nubifragio ha generato non pochi danni nella città calabrese.

“E più in generale vorrei suggerire ai crotonesi di limitare il più possibile le uscite anche dopo l’allerta meteo, finché non finirà l’emergenza Covid-19, perché la situazione degli ospedali nella zona, com’è noto, è molto seria”.

In questo modo, Cammariere non solo consiglia ai crotonesi di evitare di uscire di casa finché l’allerta meteo non sarà rientrata, ma li invita anche a tenere conto dell’emergenza sanitaria che in questo periodo sta vivendo la Calabria a causa della pandemia del Coronavirus. Il cantautore sa che a Crotone che la situazione è grave, sebbene non sia sul posto. A comunicargli le ultime notizie ci pensa la sorella, che vive nella città calabrese tutto l’anno. Il cantautore non dimentica le sue origini e sostiene a distanza i crotonesi! “Non vado a Crotone da questa estate ma so che la situazione è grave”, conclude così il suo appello.

Oltre 300 millimetri di pioggia si sono abbattuti su Crotone e hanno causato davvero moltissimi danni. La situazione pare sia destinata a peggiorare, visto che nelle prossime ore è previsto un altro temporale. Ed è proprio per questo motivo che Cammariere ci tiene a fare il suo appello oggi. Il sindaco della città ha intanto dichiarato lo stato di calamità naturale e spera di poter ricevere sostegno immediato da parte dello Stato. Non bastava il serio problema legato alla sanità in Calabria, ma ora anche il clima non può non spaventare i cittadini crotonesi. Per tale motivo, è consigliato a tutti di rispettare la misura presa dall’amministrazione comunale per limitare i danni.

I Vigili del Fuoco e la Protezione Civile si sono mobilitati già dalle prime ore di questa mattina per intervenire su allagamenti e disagi generali. Questo nubifragio così violento ha costretto alcune persone a restare bloccate nelle loro auto.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top