Connect with us
Zaniolo papà di Tommaso

News

Nicolò Zaniolo e Sara Scaperrotta genitori: è nato il loro figlio, la situazione

Il calciatore e l’ex compagna sono diventati mamma e papà

Nicolò Zaniolo e Sara Scaperrotta sono diventati genitori nelle scorse ore: la ragazza ha dato alla luce il figlio che è stato chiamato Tommaso, come rende noto l’Ansa. Il calciatore avrebbe dovuto allenarsi con la Roma di José Mourinho nella mattinata odierna, ma tramite un permesso concordato con la società giallorossa, proprio per via della nascita del bebè, non ha preso parte alla seduta andando a trovare il neonato e l’ex fidanzata. Tornerà a Trigoria nel pomeriggio per riprendere gli allenamenti. Nel frattempo ha postato le prime foto da padre, riprendendo la manina del piccino e se stesso con il bimbo tra le braccia:

I riflettori sulla gravidanza e il parto di Sara si sono riaccesi nei giorni scorsi, dopo che la ragazza, rimasta in silenzio per mesi, cioè per tutta la dolce attesa, ha pubblicato via social un messaggio fiume. Nella fattispecie ha chiarito dal suo punto di vista come stanno le cose con l’ex compagno. Si ricorda che Zaniolo ha lasciato Sara mentre era incinta, venendo poi chiacchierato ampiamente dal gossip del Bel Paese che gli ha attribuito diversi flirt, tra cui spiccano quelli con due donne celebri (l’influencer Chiara Nasti e la modella Madalina Ghenea).

Sara Scaperrotta: “Nicolò ha alzato un muro”

Tornando allo sfogo di Sara, la donna ha dichiarato senza troppo girarci attorno di essere stata lasciata completamente sola per tutta la gravidanza, affermando di non aver ricevuto alcun supporto dall’ex fidanzato, accusato persino di aver tagliato ogni contatto con lei. Scaperrotta ha detto si essere addirittura stata bloccata telefonicamente dal calciatore giallorosso, parlando di muro comunicativo impenetrabile.

La neo mamma, nella sua corposa confessione, ha anche puntualizzato che Tommaso è stato un frutto d’amore voluto da entrambi, “cercato e desiderato”. Qualcosa però poi è cambiato nella relazione, ha specificato sempre la Scaperrotta. Quindi ha aggiunto di essersi ritrovata a percorrere il sentiero della genitorialità da sola, senza ricevere supporto in niente in riferimento a Nicolò.

Zaniolo, a sua volta, mesi fa, quando scoppiò il caso, aveva spiegato pubblicamente di non sentirsi pronto a portare avanti una relazione e formare una famiglia. Allo stesso tempo aveva garantito che si sarebbe assunto tutte le responsabilità che comporta la paternità. Ora ci siamo, Tommaso è nato!

Sara Scaperrotta, il discorso a Zaniolo prima della nascita di Tommaso

Di seguito le parole integrali del post con cui Sara ha rotto il silenzio circa i suoi rapporti con Zaniolo:

“Tommaso è frutto dell’amore di due persone. È stato voluto, cercato, desiderato e la scoperta del suo arrivo è stata celebrata in un clima di gioia condivisa. Poi qualcosa è cambiato e mi sono trovata di colpo a percorrere questo cammino verso la genitorialità da sola, senza supporto di alcuna natura. La paura che all’inizio ho provato per l’assenza di una figura paterna per il bambino e di un complice con il quale intraprendere questo, presto si è trasformata in un forte dispiacere. Anche per le modalità che mi sono state riservate”.

“Non per la bufera mediatica nella quale mi sono ritrovata. O per le notizie sulla sua vita privata che puntualmente mi arrivavano a mezzo stampa. Ma perché Nicolò si stava perdendo tutte le emozioni, le scoperte, quel misto di gioia e spavento, che caratterizzano il periodo della gravidanza. Per questi motivi ho tentato a più riprese di coinvolgerlo senza avere successo. Ogni mio tentativo di contatto è stato vano, bloccando i canali social e Whatsapp, ed io mi sono trovata dinnanzi un forte muro comunicativo ed emotivo”

“Spero davvero che i muri vengano abbattuti. E che Nicolò trovi finalmente il coraggio di emanciparsi e di far valere i suoi sentimenti, aprendo il suo cuore di padre per godere di tutta la bellezza che deriva dall’essere genitore”

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top