Connect with us
Nek

News

Nek ha rischiato di perdere la mano: come sta oggi il cantante

Il cantante emiliano torna a parlare dell’arto che ha rischiato di perdere per un incidente domestico

In una recente intervista concessa a Repubblica, Nek è tornato a parlare del dramma vissuto a inizio anno. Come ricorderete, l’artista era stato vittima di bruttissimo incidente domestico. Mentre si trovava impegnato in attività di giardinaggio l’artista aveva rischiato, letteralmente, di amputarsi una mano. Ma che cos’era successo esattamente?

L’accaduto risale al febbraio 2021. Nek stava effettuando alcuni lavori, tutto solo, con una sega circolare. L’arnese, che il cantante chiaramente non dev’essere molto esperto a maneggiare, gli aveva causato un profondo taglio e compromesso l’uso di diverse dita della mano. Ma quanto accaduto avrebbe anche potuto avere conseguenze ben più gravi, visto e considerato che l’artista avrebbe anche potuto morire dissanguato. Fortunatamente Nek ha avuto la prontezza e i nervi saldi per salire in auto e raggiungere il più vicino Pronto Soccorso, dove è stato rapidamente medicato.

Vista la gravità della situazione, in ogni caso, Nek è stato costretto a sottoporsi ad un intervento della durata di 11 ore che ha rimesso a posto la situazione. Il problema, ovviamente, è il fatto che una volta uscito dalla sala operatoria Nek si è ritrovato obbligato ad una lunga riabilitazione, per riprendere completamente possesso dell’arto. Qualcosa di non esattamente banale, visto e considerato che Nek è, oltre ad un cantante, anche un apprezzato chitarrista.

Nek: gli aggiornamenti sullo stato della sua mano dopo l’incidente

Parlando a Repubblica, Nek ha avuto la possibilità di ritornare sull’argomento, dandoci nuovi importanti aggiornamenti sul suo stato di salute attuale:

Il grosso della riabilitazione l’ho fatto, ma faccio ancora fatica con la chitarra. Mi hanno detto che c’è margine di miglioramento, ma la mano è diversa, è inevitabile. Potete immaginare la frustrazione per un musicista. ma cerco di non pensare né com’era prima né al futuro. […] Per un musicista, rischiare di perdere due dita è qualcosa di estremamente pesante. Tornare a cantare, ritrovare il pubblico e gli applausi è stato come ritrovare me stesso dopo il periodo difficile del Covid e, in più, dopo il mio incidente personale.

Non ci stupiamo certo di quanto dichiarato da Nek, viste e considerate le condizioni del suo arto subito dopo l’incidente pubblicato con uno scatto shock pubblicato su Instagram. Nek, dunque, non dovrà dire addio alla sua lunga carriera ma potrà continuare a suonare, diciamo così, più o meno come prima. L’artista è fra l’altro reduce da un lungo tour estivo e dalla conduzione dello speciale evento legato ai Seat Music Awards. A breve il cantante festeggerà i 30 anni di attività sul palco: forse non si sarebbe aspettato di celebrare con una mano mezza monca, ma gli sarebbe anche potuta andare molto peggio.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top