Connect with us
naya rivera è morta

News

Naya Rivera è morta: ritrovato il corpo dell’attrice di Glee

È stato ritrovato il corpo di Naya Rivera, l’attrice di Glee scomparsa qualche giorno fa durante una gita al lago con il figlio di quattro anni Josey. Dopo intense ricerche i sommozzatori hanno trovato un cadavere sul fondo del lago Piru, in California. Qui la 33enne si era recata per trascorrere un po’ di tempo col suo unico erede avuto dall’ex marito e collega Ryan Dorsey. Naya, nota per il ruolo di Santana Lopez nella serie tv Fox, è stata avvistata per l’ultima volta lo scorso giovedì. A dare l’annuncio della morte della Rivera è stato TMZ. Attualmente gli inquirenti non hanno confermato l’identità del corpo rinvenuto nel lago nelle prime ore di lunedì 13 luglio, tuttavia fonti vicine alle autorità hanno riportato al magazine americano che si tratterebbe proprio della star televisiva. Secondo le prime ricostruzioni non si è trattato di un suicidio ma di un tragico incidente: l’attrice non è riuscita più a riemergere. Sta bene invece il bambino, ritrovato dalle autorità del tutto illeso sulla barca noleggiata dalla madre. Il piccolo è stato affidato ora alle cure dei parenti.

Naya Rivera è morta: è stato ritrovato il corpo dell’attrice di Glee

La svolta nelle ricerche di Naya Rivera è arrivata qualche ora fa quando la polizia ha annunciato di avere un elemento fondamentale, ovvero una foto che la stessa attrice aveva inviato alla famiglia. Nello scatto c’era Josey, bimbo di quattro anni che si è salvato, e sullo sfondo si vedeva una insenatura che le autorità della Ventura County sono state in grado di localizzare. La foto era stata scattata al massimo un paio d’ore prima rispetto al ritrovamento del piccolo Josey che era solo sulla barca. Il bimbo ha raccontato alla polizia che sia lui che la mamma erano andati a nuotare ma che Naya non era più risalita a bordo. Manca ancora lʼufficialità da parte della polizia ma è stata convocata dʼurgenza una conferenza stampa che fornirà ulteriori dettagli nelle prossime ore.

La maledizione di Glee continua: Naya è la terza attrice morta

Naya Rivera è la terza attrice di Glee scomparsa in circostanze tragiche. Nel 2013 è morto Corey Monteith – l’interprete di Flynn – a causa di un mix letale di eroina e alcol. Nel 2018 si è suicidato Mark Salling, che ha prestato il volto a Puck.

Per info email: antonellalatilla@gmail.com instagram: cheloidea21

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top