Connect with us
myrta-merlino

News

Myrta Merlino, bufera La7: “Comportamenti incivili”. Cos’è successo

La conduttrice è al centro in queste ore di una vera e propria sollevazione popolare da parte di alcuni colleghi e maestranze

Il volto di Myrta Merlino è sempre apparso come uno dei più tranquilli, sereni e rassicuranti per il pubblico di La7, che in lei di norma trova un punto di riferimento in termini di professionalità e garbo. Eppure, sembra proprio che nel dietro le quinte la sua maschera rassicurante sia caduta per dare spazio a tutt’altro tipo di persona, decisamente meno gradevole.

Questo, perlomeno, è quello che è emerso nelle scorse ore a partire da un comunicato sindacale che ha rivelato come “l’aria che tira” negli studi di La7, utilizzando un gioco di parole legato al nome del programma, sia davvero molto pesante. La colpa sarebbe proprio della stessa conduttrice, che ha ricevuto critiche e accuse molto pesanti.

Molti dei lavoratori della trasmissione da lei condotta sarebbero infatti stanchi di dover sopportare le sue angherie. Pare infatti che Myrta Merlino si sia resa protagonista in più di un’occasione di “comportamenti incivili e maleducati”, che a questo punto avrebbero portato molte maestranze allo sfinimento.

Stando al comunicato, che potete recuperare qui sotto come riportato in anteprima da Fanpage, Myrta Merlino non avrebbe soltanto creato un clima ostile in trasmissione. Come se non bastasse, infatti, la presentatrice si sarebbe anche permessa di interferire nella turnazione dei lavoratori e persino nel processo dietro al prolungamento dei contratti del personale. Qui le nota ufficiale in merito:

“La RSU, nell’incontro sindacale del 30 novembre, ha riportato all’Azienda le numerosissime segnalazioni pervenute da parte dei lavoratori sull’atteggiamento della giornalista Myrta Merlino conduttrice del programma L’Aria che Tira.

II volto di rete frequentemente adotta nei confronti dei colleghi e del personale in appalto comportamenti incivili e maleducati; influenza la possibilità di prolungare contratti di personale specializzato che lavora professionalmente nella nostra azienda e, condiziona le turnazioni del personale interno con motivazioni che non possono essere considerate né di tipo professionale e né di tipo etico.

La RSU esprime la sua ferma contrarietà nei confronti del comportamento della conduttrice ed auspica che dopo questa formale segnalazione vengano finalmente adottate le necessarie misure da parte dei vertici aziendali al fine di ripristinare il corretto rapporto individuo – Azienda e di ristabilire il giusto clima lavorativo, ad oggi deteriorato.

RSU La7”

Sempre su Fanpage sono apparsi ulteriori dettagli nel merito della questione. Sembrerebbe infatti che il comunicato di cui sopra sia stato appeso alle pareti della sede di LA7. La speranza, ovviamente, è che la denuncia formale riguardo ai comportamentidi Myrta Merlino in studio possa servire come primo gesto verso una conciliazione ma soprattutto per un netto cambiamento di atteggiamento da parte della presentatrice.

Il media online ha cercato di mettersi in contatto con Myrta Merlino, senza però ottenere una replica, almeno per il momento. Tutto tace per adesso anche sui social della conduttrice di L’aria che tira. Resta ora da capire se del delicato tema se ne parlerà nella puntata del talk show in onda domani, 2 dicembre.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top