Connect with us

News

Miriam Leone parla di molestie a Grazia: “No vuol dire no”

miriam leone parla di molestieMiriam Leone intervista a Grazia: cosa pensa l’attrice del caso Weinstein

Miriam Leone è una donna determinata e combattiva, con idee ben precise fin da ragazzina. Nell’ultima intervista concessa al settimanale Grazia, l’attrice ha detto la sua sullo scandalo Weinstein e più in generale sulle molestie sul luogo di lavoro. Da tempo l’ex Miss Italia ha aderito a due iniziative importanti, come Dissenso Comune e #nonènormalechesianormale. “Non ci si può mai più ritrovare nelle situazioni delle segretarie degli anni 50. Lavoriamo tutte, tutte meritiamo rispetto”, ha dichiarato Miriam. “Si può dire sì e si può dire no, in consapevolezza e in libertà. Ma questa consapevolezza è necessaria anche da parte dell’uomo: dove c’è il no, non c’è consenso”, ha aggiunto la siciliana.

Miriam Leone: “Io lavoro benissimo con gli uomini”

“Si deve arrivare a una parità per cui si gioca in due e quando è uno solo a giocare sarebbe bello, sarebbe maturo, che si facesse una risata e si rivolgesse altrove”, ha sottolineato Miriam Leone a Grazia. La 33enne ha confidato che si trova molto bene a lavorare con gli uomini. “L’importante è che ci sia la consapevolezza che non si può usurpare il diritto della donna a dirti di no”, ha puntualizzato. Come già detto, la Leone ha aderito a due iniziative importanti. Dissenso Comune, manifesto firmato da 124 attrici e donne impegnate nel mondo dello spettacolo, e #nonènormalechesianormale, campagna di sensibilizzazione sulle molestie.

Miriam Leone dalla parte delle donne sul tema delle molestie

“Dobbiamo rompere le scatole, sensibilizzare, fino ad apparire noiose, bisogna comunicare questo messaggio semplice: no vuol dire no”, ha chiarito Miriam Leone. L’attrice torna al cinema dal 13 dicembre col film Il testimone invisibile

Per info email: antonellalatilla@gmail.com instagram: cheloidea21

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top