Connect with us

News

Massimo Giletti: “Ecco perché sono single, la Rai rappresenta una ferita aperta”

Massimo Giletti non è l'arena la7Massimo Giletti, l’addio alla Rai rappresenta ancora una ferita aperta

Massimo Giletti si racconta in un’intervista per Tv Sorrisi e Canzoni. Il conduttore di Non è l’Arena non può di certo non parlare del suo addio alla Rai. Il grande cambiamento di rete è avvenuto lo scorso anno e quanto accaduto rappresenta per Giletti una ferita ancora aperta. La decisione è arrivata direttamente dal direttore generale della Rai, il quale, secondo quanto racconta il conduttore, l’avrebbe costretto a scegliere una strada professionale diversa. Nonostante questo, Giletti non può fare a meno di guardare comunque la Rai con grande amore. Proprio in questa rete ha avuto la possibilità di crescere. Questa azienda rappresenta per lui un sogno del passato. Infatti, quando era ancora un ragazzo sognava di rappresentare uno dei volti noti di questa rete della televisione italiana. Giletti può dire di essere riuscito a realizzare questo desiderio, ma ora parla con un po’ di amarezza. Il suo allontanamento rappresenta per lui “una ferita ancora aperta”.

Massimo Giletti, la vita sentimentale del conduttore di Non è l’Arena

Lasciare la Rai è stato un duro colpo per Giletti, cresciuto proprio attraverso questa rete. In particolare, nel corso dell’intervista, ammette di provare nostalgia di Mixer, il programma dove è nato. Ma della sua vita sentimentale cosa si sa? Il gossip si interessa particolarmente alle sue eventuali relazioni, eppure lo stesso conduttore rivela di non avere tempo per una storia d’amore. “Il legame con la televisione è così profondo e intenso che è difficile concedermi altre emozioni. Poi nella vita tutto è possibile”. In questo modo Giletti ammette di essere single, in quanto non riesce a concedersi ad altre emozioni che siano diverse da quelle provate in televisione. Ma non è da escludere una nuova relazione per il conduttore.

Massimo Giletti: “Antonelal Clerici è stata una donna importante”

Non c’è nessuna relazione che rivivrebbe di quelle già vissute. Per Giletti riavvolgere i nastri rappresenta un gesto romantico ma per lui poco inutile. Non può non spendere belle parole per Antonella Clerici. “Per me è stata una donna importante”, rivela il conduttore a fine intervista.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top