Skip to main content

Durante il Concertone del Primo Maggio, tra i tanti artisti che si sono esibiti sul palco di Piazza San Giovanni c’era anche un attore protagonista di una serie amatissima dai giovani: si tratta di Matteo Paolillo, “Edoardo” nella fiction del momento, “Mare Fuori“. Il partenopeo si è esibito con la famosa sigla della serie “O mar for” e il suo nuovo singolo “Liberatemi”, facendo cantare tutto il pubblico. Tuttavia, dopo lo spettacolo, il cantante è stato protagonista di una forte polemica con la giovane atleta paralimpica, Sara Vargetto. Cosa è successo?

La polemica è scoppiata ieri sera, quando, stando a quanto riferito dall’agenzia di stampa, Sara avrebbe aspettato sotto la pioggia, sulla sua sedia a rotelle, nel backstage del concerto in attesa di fare una foto con il suo idolo, Matteo Paolillo. Tuttavia, una persona dello staff, proprio davanti al camerino dell’attore avrebbe fatto sapere all’atleta che il giovane non le avrebbe concesso un selfie perché non gli andava.

Secondo quanto riferito dal padre, sua figlia è poi riuscita a farsi fotografare con il suo attore preferito dopo un po’ di attesa. Inoltre, contattato da “Il Messagero”, ha cercato di smorzare le polemiche, giustificando in questo modo l’incidente avvenuto con il protagonista di “Mare Fuori”: “Pioveva e sicuramente non si sono accorti che fuori il camerino c’erano bambini piccoli che aspettavano per una foto“.

La risposta di Matteo Paolillo dopo le polemiche

A seguito della divulgazione dello scandalo, lo staff di Matteo Paolillo non ha voluto rilasciare nessuna intervista. Tuttavia, ha deciso di rilasciare una dichiarazione dell’attore alla stampa, in cui dà la sua versione dei fatti sull’incidente, spiegando come sono andate le cose e scusandosi per l’inconveniente. Ecco le sue parole:

Mi spiace per le notizie che stanno circolando e mi spiace di più che qualcuno abbia parlato a mio nome. Io ero in camerino a preparami e lo staff in diversi momenti ha fatto entrare alcune persone a fare delle foto. Solo dopo la mia esibizione sono venuto a conoscenza di queste polemiche assolutamente distanti dalla mie abitudini. Partecipare a questo concerto per me è stato bellissimo soprattutto per avere incontrato un pubblico meraviglioso sotto la pioggia che mi ha accolto in modo splendido.

Mare Fuori: turbolenze tra gli attori del cast per una canzone

La canzone “Origami all’alba” resa famosa dalla serie “Mare Fuori” sta generando non poche polemiche sia all’interno che al di fuori del cast della serie. Il brano esiste in due versione diverse di due attori della serie: quella di Matteo Paolillo e quella di Clara Soccini. Tuttavia, la versione interpretata dalla giovane cantante è quella che sta riscuotendo maggiore riscontro. Questo non sta affatto piacendo ad alcuni fan dell’attore, ma non solo.

Anche un altro protagonista di “Mare Fuori” ha lanciato una velata frecciatina alla collega. Prima del concerto del Primo Maggio, Giacomo Giorgi (Ciro nella serie), ha voluto scrivere queste parole per Matteo e LolloFlow, il suo produttore: “Origami All’Alba è di questi due ragazzi speciali e di nessun altro“, riferendosi ovviamente a Clara.

Luna De Massis

Sono cresciuta a pane e televisione ed ho avuto la fortuna di trasformare questa passione in lavoro iniziando a scrivere di gossip e televisione per “Gossip e tv”. Amo la musica, di ogni genere, il cinema e la televisione in ogni sua forma: seguo serie tv su Netflix, talk su Rai 1 e reality show su Canale 5. Ho una grande passione per i cani e amo incondizionatamente la mia cagnolina di 2 anni e mezzo, Nala.

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.