Connect with us
raoul bova giorgio armani

Televisione

Made in Italy Raoul Bova: cosa pensa Giorgio Armani della performance

Lo stilista ha visto la serie di Canale 5 in anteprima e ha espresso subito il suo giudizio

Nel cast stellare di Made in Italy, la nuova fiction Mediaset, figura anche Raoul Bova. Il famoso attore ha fatto solo una breve apparizione ma assai significativa come il personaggio che ha dovuto interpretare: Giorgio Armani. Uno degli stilisti più amati e apprezzati nel mondo, tra i creativi che hanno dato il via al boom della moda italiana. Dopo aver visto tutte le puntate in anteprima – la prima serie è disponibile integralmente per tutti gli abbonati di Amazon Prime – Armani ha detto la sua sulla performance di Bova, che conosce personalmente…

Giorgio Armani ha pubblicamente fatto sapere al Corriere della Sera:

“Raoul Bova è bravo, molto più telegenico di me. È una curiosa sensazione vedere la propria vita, o un pezzo di essa, raccontata in una serie tv. Ho vivide memorie dei miei inizi nella moda, di quel momento pionieristico, alla metà degli anni Settanta, nel quale si sono poste le basi del fenomeno del Made in Italy”

Il creativo ha poi aggiunto:

“Sono anni complessi, che il serial Made in Italy restituisce con una certa accuratezza e le inevitabili licenze poetiche: dopo tutto, è una fiction. Il lavoro fatto sui personaggi, ma anche sui costumi, è di tutto rispetto: Margherita Buy nel ruolo della direttrice di una rivista che cattura lo spirito del momento, Greta Ferro nei panni di una giovane di belle speranze, e anche Raoul Bova nei miei. I fatti veri erano forse meno telegenici, ma li si viveva con spontaneità ed entusiasmo”

Dal canto suo Raoul Bova ha ammesso che indossare i panni di Giorgio Armani, che considera un amico, è stato un grande onore per lui. L’attore 49enne ha ribadito a Verissimo di Silvia Toffanin:

“Sentire che gli sono piaciuto è stato più di qualsiasi premio per me. Avere la stima delle persone cui a cui tengo è molto importante, più che avere un riconoscimento”

Raoul Bova e Giorgio Armani sono legati da una vecchia amicizia che va avanti da oltre venticinque anni. I due si sono conosciuti grazie ad alcuni impegni di lavoro e hanno instaurato un legame vero e profondo, che è durato nel tempo.

Prima di accettare il ruolo in Made in Italy Raoul Bova ha chiesto consiglio proprio a Giorgio Armani: era terrorizzato all’idea di ricoprire il ruolo di un amico, uno stilista che ha segnato la storia della moda. Armani ha subito appoggiato la scelta di Bova, che si è così buttato a capofitto in questa nuova esperienza.

Interpretazione approvata anche da Rocio Munoz Morales, la compagna di Raoul Bova. I due, facendo lo stesso mestiere, si sostengono molto a vicenda. Condividono la passione per il lavoro e per la famiglia: sono due genitori molto affiatati delle piccole Luna, 5 anni, e Alma, quasi 2 anni.

Al momento Raoul Bova e Rocio Munoz Morales non sono ancora convolati a nozze. L’attore ha alle spalle un divorzio, quello da Chiara Giordano, che l’ha reso padre di Francesco e Alessandro Leon, ormai maggiorenni. Bova e la Giordano, vista in qualità di ballerina ad Amici Celebrities, sono stati sposati dal 2000 al 2013.

Per info email: [email protected] instagram: cheloidea21

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top