Connect with us
madame sanremo

News

Madame di nuovo nella bufera: l’elogio agli uomini scatena le femministe

La cantante è finita di nuovo in trend topic su Twitter per un messaggio scritto sui social e dedicato al genere maschile

Madame è finita di nuovo nella bufera! Non è trascorso molto tempo da quando si è parlato di lei per più giorni a causa di uno sfogo diretto a quei fan che si rivelano a volte inopportuni e insistenti nel chiedere una foto o un autografo. Lei aveva parlato di fan che magari neanche conoscono la sua musica e questo aveva incendiato il Web contro di lei. Stavolta è successo più o meno la stessa cosa, ma ad andare in escandescenza è stata quella parte dei social femminista estrema. Non esiste parità di genere per alcune persone, esiste ormai la donna che è superiore all’uomo. Non si può neanche parlare di femminismo in certe occasioni, perché coloro che si battono credendo che la donna abbia sempre e comunque ragione solo perché donna non possono essere chiamati femministi.

Da questo parte la polemica: Madame ha scritto un messaggio dedicato agli uomini. Un elogio al genere maschile, scritto forse perché negli ultimi tempi gli uomini vengono sempre descritti malamente, a volte con ragione altre no. In realtà la cantante di Marea non ha spiegato il motivo di questo suo elogio, ma nello stesso si legge:

“Farò un elogio agli uomini per ringraziarli della loro bellezza, della loro fragilità, della loro forza, del loro amore. Purtroppo, involontariamente, possiamo maturare una sorta di timore per gli uomini, il terrore a volte dei loro occhi, dei loro pensieri, ma far di tutta l’erba un fascio è sempre stato lo sport dei superficiali, gli uomini sono bellissimi, viva gli uomini, viva i loro corpi, viva le loro anime, a presto”

Non lo avesse mai fatto! Fare dei complimenti agli uomini per certa gente non va più bene: in tanti si sono scatenati su Twitter per riprendere Madame, criticandola per questo elogio. C’è chi ha scritto che avrebbe perso un’occasione per rimanere in silenzio, tanti invece si sono concentrati su “involontariamente”: per questi tanti gli uomini hanno sempre una parte di colpa. A nulla serve precisare, come hanno fatto tanti in risposta ai tweet contro Madame, che esistono anche uomini buoni e perbene. No, sono tutti brutti e cattivi e Madame avrebbe sbagliato, secondo questa gente, a scrivere queste parole.

È ovvio, è sottinteso che in alcuni casi se c’è timore è dovuto a eventi negativi che lo hanno scatenato. Ma non sempre e non si deve fare di tutta l’erba un fascio: questo hanno precisato i tanti che hanno difeso Madame, spiegando che non ha detto nulla di male. “Elogia gli uomini come molte volte vengono elogiate le donne. Perché dire ‘viva le donne va bene’ e dire ‘viva gli uomini’ no?”, ha obiettato qualcuno. E ancora, da una parte qualcuno ha suggerito di togliere i social a Madame per evitare ulteriori scivoloni; dall’altra invece c’è chi non ha visto nulla di scandaloso o inappropriato in ciò che ha scritto. La polemica è servita, Madame interverrà oppure preferirà ignorare la bufera Twitter?

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top