Connect with us

News

Luis Padron, chi è l’uomo elfo: quanto ha speso e come era prima FOTO

elfo umano luis padronElfo umano, la storia di Luis Padron: quanti interventi ha fatto, quanti soldi ha speso e le foto prima e dopo

Luis Padron è un ragazzo argentino di 26 anni che ha deciso di sottoporsi a diversi interventi chirurgici per assomigliare ad un elfo. Il motivo? Il sud americano – oggi conosciuto come elfo umano o uomo elfo – è da sempre un grande appassionato di fantasy. In particolare adora gli elfi e dopo aver sofferto di bullismo da bambino ha deciso di trasformarsi in una creatura magica e fatata. Per farlo si è dovuto sottoporre a diverse operazioni, che hanno modificato il suo volto e il suo corpo. “Voglio essere un elfo, un angelo, un essere fantastico, il mio scopo è sembrare inumano, etereo, aggraziato e delicato. Ho un mio ideale di bellezza e voglio raggiungere il mio obiettivo a qualsiasi costo”, ha detto Luis.

Quante operazioni ha fatto Luis Padron per diventare l’elfo umano

La trasformazione di Luis Padron nell’uomo elfo è iniziata con uno sbiancamento della pelle e dei capelli. Subito dopo il giovane si è depilato completamente il corpo e si è sottoposto ad una rinoplastica e ad una liposuzione alla mascella. Luis ha anche subito un intervento per avere una specifica attaccatura dei capelli, uguale a quella che hanno gli elfi, e ha modificato il colore dei suoi occhi. Quanto ha speso in totale? 35 mila dollari. Per ora. E sì, perché Luis Padron ha intenzione di tornare in sala operatoria per cambiare altre parti del suo corpo e diventare l’elfo perfetto, quello dei suoi sogni. Ha in programma di farsi togliere quattro costole e di diventare più alto. Inoltre, Luis spende ogni mese circa 5 mila dollari per mantenere un aspetto del genere, applicando creme, tinture e altri prodotti, e per curare il colorito diafano della pelle.

Perché Luis Padron ha deciso di trasformarsi in un elfo

Come già detto, Luis Padron ha sofferto di bullismo quando andava a scuola. Col tempo l’argentino ha trasformato la sua stravaganza in un punto di forza, tanto da ribadire: “I bulli mi prendevano di mira da bambino, allora io mi immergevo in film fantasy come Labyrinth o La Storia Infinita, così come in altre storie dello stesso genere. Col tempo le cose sono cambiate, piacevo ai ragazzi più grandi per la mia unicità, e questo è bastato a incoraggiarmi a cambiare, trasformandomi esteriormente in ciò che sentivo dentro di me”.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...

Per info email: antonellalatilla@gmail.com instagram: cheloidea21

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top