Connect with us

News

Luigi Favoloso dà forfait a Pomeriggio 5: il duro post sul programma

luigi favoloso giacca pelelLuigi Favoloso dà forfait all’ultimo a Pomeriggio 5 e scrive un lungo post per spiegarne i motivi: “Quel contesto televisivo mi insegna che qualsiasi cosa può essere girata contro di me”

Luigi Favoloso, di recente, è tornato nel calderone mediatico per essere stato coinvolto in una rissa con un extracomunitario. Inizialmente non sono emersi i dettagli della vicenda e in molti hanno speculato sull’ex concorrente del Grande Fratello. Poi è emersa la verità: l’imprenditore è intervenuto per proteggere una ragazza da un balordo, finendo nella colluttazione. Per fare ulteriore luce sulla questione Luigi avrebbe dovuto intervenire a Pomeriggio 5, programma condotto da Barbara d’Urso. Tuttavia, all’ultimo momento ha fatto retromarcia. Le motivazioni le ha spiegate in un lungo post su Instagram: “Mi sento di chiedere scusa agli autori di Pomeriggio 5 per aver cambiato idea all’ultimo e non aver preso parte al programma. Avrei dovuto parlare della vicenda che purtroppo è venuta fuori della mia ‘rissa’ con un extracomunitario. Non per mia volontà, sono venuti fuori anche i motivi di questo litigio”…

“E benché sia chiaro che sia intervenuto per proteggere una ragazza da un balordo…”

E benché sia chiaro che sia intervenuto per proteggere una ragazza da un balordo – spiega Favoloso –  la mia esperienza in quel contesto televisivo mi insegna che ogni cosa può essere girata (soprattutto da un certo tipo di stampa) contro di me”. Così Luigi giunge alla decisione di non intervenire in trasmissione. “Non me la sento di speculare su questa vicenda – riflette – e nemmeno di leggere accuse di tal genere che sarebbero scaturite dalla mia partecipazione. Non me la sento di rientrare in un contesto che ha permesso, non facendomi fare chiarezza, un accanimento mediatico nei miei confronti. Non facendo chiarezza su un tatuaggio svedese fatto passare per nazista. E sul fatto che io abbia picchiato un concorrente al GF, sulla mia indifferenza al 25 aprile e su una maglietta con un sorta di ‘vaffa”’ fatta passare per offesa a tutte le donne'”. 

La promessa fatta a Nina Moric: “Ho giurato”

“Non me la sento di far passare il messaggio che intervenire per aiutare qualcuno in difficoltà sia un fatto straordinario“, scrive sempre Favoloso. “Credo sia un atto dovuto, il fatto straordinario dovrebbe essere considerato far finta di nulla”. Infine, la promessa da mantenere fatta alla compagna Nina Moric: “Uscito da quel contesto, ho giurato alla mia fidanzata che avremmo vissuto lontano dai social e dalla tv il nostro rapporto, e seppure non fosse quello il tema della mia partecipazione a Pomeriggio 5, credo che con la mia presenza, non avrei tenuto fede al giuramento”.

View this post on Instagram

Mi sento di chiedere scusa agli autori di pomeriggio 5 per aver cambiato idea all’ultimo e non aver preso parte al programma, avrei dovuto parlare della vicenda che purtroppo è venuta fuori della mia “rissa” con un extracomunitario. Non per mia volontà, sono venuti fuori anche i motivi di questo litigio, e benché sia chiarissimo che sia intervenuto per proteggere una ragazza da un balordo, la mia esperienza in quel contesto televisivo mi insegna che qualsiasi cosa possa essere girata ( soprattuto da un certo tipo di stampa ) contro di me. Non me la sento nemmeno di speculare su questa vicenda e nemmeno di leggere accuse di questo genere che inevitabilmente sarebbero scaturite dalla mia partecipazione, non me la sento di rientrare in un contesto che ha permesso, non facendomi fare chiarezza, un accanimento mediatico nei miei confronti. Non facendo chiarezza, su un tatuaggio svedese fatto passare per nazista, sul fatto che io abbia picchiato un concorrente al grande fratello, sulla mia indifferenza al 25 aprile, e soprattutto su una maglietta con un sorta di “vaffanculo” fatta passare per “sessismo e offesa a tutte le donne”. Non me la sento di far passare il messaggio che intervenire per aiutare qualcuno in difficoltà sia un fatto straordinario, credo sia un atto dovuto, il fatto straordinario dovrebbe essere considerato far finta di nulla. Uscito da quel contesto, ho giurato alla mia fidanzata che avremmo vissuto lontano dai social e dalla televisione il nostro rapporto, e seppure non fosse quello il tema della mia partecipazione a Pomeriggio 5, credo comunque che con la mia presenza, non avrei tenuto fede al giuramento.

A post shared by Luigi Mario Favoloso (@lmfavolosofficial) on

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top