Connect with us
lino banfi si è vaccinato

News

Lino Banfi vaccinato: “Cari raghezzi, fatevi qualunque tipo di vaccino!”

L’emergenza Coronavirus continua in Italia: l’appello dell’attore pugliese

Tra i tanti personaggi famosi che hanno già fatto il vaccino per il Covid-19 c’è anche Lino Banfi. L’attore pugliese, 85 anni, si è vaccinato di recente insieme alla moglie Lucia Zagaria. All’Adnkronos Banfi ha invitato tutti a vaccinarsi dopo la scelta italiana di somministrare AstraZeneca, la cura creata dal colosso anglo-svedese, solo agli over 60. Lino ha chiesto pubblicamente di non rifiutare alcuna dose di vaccino perché la pandemia non può continuare a rovinare le nostre vite.

Lino Banfi ha spiegato:

“Io ho fatto il vaccino Moderna ma se mi avessero detto di fare AstraZeneca lo avrei fatto tranquillamente. Bisogna mettere sulla bilancia il bene e il male, prima di tutto dobbiamo vaccinarci, tenendo presente che ad avere la priorità devono essere sempre le persone anziane. Io l’ho fatto perché ho 85 anni e ho qualche problemino scritto sulle mie cartelle cliniche e sono stato fortunato a farlo”

Con una punta di ironia il mitico Nonno Libero ha aggiunto:

 “Cari raghezzi, fatevi qualunque tipo di vaccino! Ora arriva anche Johnson & Johnson e se lo fate vi regalano pure uno shampoo. Fate tutto, al limite se proprio uno ha paura di stare male può fare la prima dose con Astrazeneca e la seconda con Johnson & Johnson, sicuramente non si muore e non viene la trombosi”

In più Lino Banfi ha rivelato di aver fatto ben tre vaccini quest’anno: quello per il Covid, quello per l’influenza e quello per la polmonite. In più il comico ha ammesso che nella sua vita ha fatto più di una vaccinazione date le sue tre missioni umanitarie con l’Unicef.

Lino Banfi è stato in Angola, in Eritrea e in altri paesi africani e ogni volta che si è recato in quei posti si è dovuto sottoporre ad almeno 5-6 vaccinazioni. Banfi ha assicurato di aver addirittura fatto il vaccino per il vomito. Lino ha inoltre ribadito che il vaccino è l’unica soluzione per chiudere al più presto la faccenda Coronavirus.

Dunque secondo Lino Banfi non bisogna avere paura del vaccino per il Covid-19, che è l’unico strumento scientifico in nostro possesso per sconfiggere il maledetto virus. L’attore ha ricordato nell’intervista tutte le persone che sono morte a causa del Coronavirus e tutte quelle attività ferme da ormai un anno per colpa della pandemia.

Senza dimenticare i lavoratori dello spettacolo, praticamente fermi da oltre 12 mesi tranne qualche eccezione. Tra queste proprio Lino Banfi che ha avuto l’opportunità di girare un nuovo film dal titolo Vecchie canaglie. I protagonisti del film sono tutte persone anziane che devono fare i conti con la vecchiaia e i cambiamenti.

Nel cast, oltre a Lino Banfi, ci sono: Andrea Roncato, Greg, Andy Luotto, Pippo Santonastaso e Gino Cogliandro. Regista e sceneggiatrice della pellicola è Chiara Sani. Il film è stato girato nella casa di riposo Villa Beatrice ad Argelato, in Emilia-Romagna.

Per info email: [email protected] instagram: cheloidea21

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top