Connect with us

Le Iene

Le Iene sospese per Coronavirus, caso in redazione: il comunicato

Marcuzzi e Savino alle IeneCoronavirus a Le Iene, la trasmissione di Italia 1 sospesa per cautela sanitaria: la notizia

Le Iene sono state sospese per Coronavirus. Ciò che inizialmente era solo un sospetto e una voce di corridoio si è trasformata in una realtà. Le Iene hanno confermato il caso positivo nella redazione e comunicato che si fermeranno. Le ultime notizie sul programma di Italia 1 parlavano di un possibile caso positivo al Coronavirus nella redazione, il che giustifica assolutamente una sospensione del programma per due settimane o forse più. Dopo i divieti imposti per la presenza del pubblico, prima a Milano e poi in tutta Italia, nelle trasmissioni televisive, adesso il rischio è che il Covid-19 possa colpire anche le varie redazioni. Ciò spingerebbe i programmi a chiudere o a sospendere la messa in onda per qualche settimana, come succederà alle Iene.

Le Iene sospese per Coronavirus, caso in redazione: il comunicato ufficiale

Questo il comunicato ufficiale giunto dalle Iene: “Nella redazione del programma di Italia 1 Le Iene si è verificato un caso di positività al Coronavirus. Nonostante il caso non riguardi la squadra di professionisti presente negli studi televisivi, Mediaset ha preferito sospendere il programma per cautela sanitaria e ha invitato tutti i professionisti coinvolti a restare in isolamento domiciliare”. Il caso positivo dunque non riguarda le Iene o i conduttori, ma qualcuno che lavora dietro le quinte. Ciò non toglie che, essendo tutti a contatto fra loro, potrebbe esserci stato qualche altro contagio. Nel comunicato si legge ancora: “Pertanto le prossime puntate del programma non andranno in onda in attesa degli sviluppi della situazione”.

Le Iene colpite dal Coronavirus, un caso in redazione ferma la messa in onda del programma di Italia 1

Si parlava di una sospensione di due settimane, ma nel comunicato delle Iene non è stato fatto riferimento al numero di puntate che salteranno. Di sicuro preferiscono prima vedere l’evolversi della situazione e tra due settimane, tempo di quarantena per chi è stato in contatto con persone positive, prenderanno ulteriori decisioni.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Le Iene

Post Popolari

Scelti per voi

To Top