Connect with us
alessio vassallo attore

Televisione

La concessione del telefono su Rai Uno: trama e attori

alessio vassallo attoreLa concessione del telefono su Rai Uno il film per la tv tratto dall’opera di Andrea Camilleri

Le opere di Andrea Camilleri tornano stabilmente in programmazione su Rai Uno. Infatti è prevista la messa in onda su Rai Uno per lunedì 23 marzo 2020 di La concessione del telefono, un film per la tv tratto dalla sua omonima opera. Dopo i capitoli dedicati al Commissario Montalbano eccone un altro tratto da i Racconti di Vigata, di cui fanno parte anche La Mossa del Cavallo e La Stagione della Caccia. Di cosa parla La concessione del telefono? Il protagonista, Filippo Genuardi, commerciante di legname in Sicilia fa una richiesta alquanto strana al prefetto Marascianni, la concessione del telefono, l’installazione della linea telefonica per facilitare le comunicazioni tra il suo magazzino e casa di suo suocero, facoltoso uomo d’affari siciliano. Da questa richiesta verrà fuori come Pippo sia incline a cacciarsi sempre nei guai e sia un amante instancabile delle donne. La spedizione delle sue lettere avrà risultati constrastanti: lo metterà in cattiva luce presso lo Stato e sarà poco considerato da Don Lollò.

La concessione del telefono: da chi è composto il cast?

Cast importante per la produzione de La concessione del telefono. Protagonista nei panni di Genuardi è Alessio Vassallo volto in ascesa della fiction italiana (già visto in Sorelle con la regia di Cinzia TH Torrini). Vassallo aveva anticipato la sua partecipazione a questo lavoro sui suoi profili social già a partire dal mese di ottobre. Al suo fianco troviamo volti noti di attori italiani come Fabrizio Bentivoglio, Corrado Guzzanti e Thomas Trabacchi. Presenti anche nel cast Dajana Roncione, Corrado Fortuna . La regia è di Roan Jonhson già ampiamente apprezzato per I Delitti del BarLume.

La concessione del telefono: quando va in onda il film tv

Destino non proprio a favore per La concessione del telefono. La pellicola sarebbe dovuta uscire in anteprima nelle sale cinematografiche italiane nel mese di marzo per poi approdare sulla rete ammiraglia della Rai. L’emergenza Coronavirus ha di fatto bloccato tutto e quindi la messa in onda, in prima visione, è prevista per lunedì 23 marzo 2020 su Rai Uno alle ore 21.20. Sarà possibile vedere il film tv anche in streaming sul sito della Rai o tramite l’app RaiPlay utilizzabile su smartphone e tablet.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top