Connect with us

News

Kikò Nalli in ospedale: malore improvviso per il famoso hair stylist

kikò nalli diffida smentitaCome sta Kikò Nalli: l’ex marito di Tina Cipollari ricoverato in ospedale

Attimi di paura per Kikò Nalli. Il famoso hair stylist, ex marito di Tina Cipollari, è finito in ospedale. L’ex concorrente del Grande Fratello di Barbara d’Urso è stato colto da un malore improvviso mentre si trovava nella sua casa di Sabaudia. Come riporta il portale Sabaudia Informa, i famigliari dell’esperto di bellezza hanno prontamente avvertito il 118. Un’ambulanza ha subito trasportato Chicco nell’ospedale più vicino, ovvero il Santa Maria Goretti di Latina. Inizialmente si era pensato ad un infarto ma i primi accertamenti cardiologici ed ematologici hanno rilevato solo un innalzamento di pressione. I medici hanno comunque deciso di tenere monitorata la situazione e per questo Kikò si trova ancora in ospedale.

Le parole di Chicco Nalli su Instagram dopo l’arrivo in ospedale

“Sto bene, tutto apposto…solo un forte stress…Chi crede di vedermi cadere può mettersi l’anima in pace…Io mi rialzo sempre! Grazie a tutti”, ha scritto in queste ore l’ex gieffino su Instagram. Chicco Nalli si trova ancora ricoverato al Goretti di Latina ma dovrebbe essere dimesso già da domani. Di più, per ora, non ci è dato sapere. A quanto pare la situazione non è grave ma lo spavento è stato piuttosto grande.

La reazione di Ambra Lombardo al malore di Kikò Nalli

Nessun commento è arrivato da parte di Ambra Lombardo, attuale fidanzata di Kikò Nalli. La Professoressa non ha condiviso alcuna storia o post sul suo Instagram, dove di solito è sempre attiva. Non è chiaro se Ambra fosse in compagnia di Chicco al momento del malore. I due infatti stanno portando avanti una relazione a distanza, tra Milano, Roma e Sabaudia.

Per info email: antonellalatilla@gmail.com instagram: cheloidea21

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top