Connect with us
Kate-Middleton-Gioiello

Gossip

Kate Middleton, “modificato l’anello di Diana per scongiurare un incubo”

La storia di uno dei gioielli più famosi indossati dalla duchessa di Cambridge

Il magnifico anello di fidanzamento di Kate Middleton è uno dei gioielli più noti sfoggiati dalla duchessa di Cambridge. Uno zaffiro ovale, blu, da 12 carati e circondato da 14 diamanti solitari. Le è stato regalato nel lontano 2010, quando il principe William le ha fatto la proposta di matrimonio. Da allora Kate lo porta sempre al dito. La storia del prezioso racconta che prima di finire sulla mano della Middleton apparteneva alla compianta Lady Diana.

Ora il Mirror rende noto, previa consultazione di fonti reali, che l’anello, poco prima del matrimonio dei duchi di Cambridge celebrato nell’aprile 2011, è stato modificato in quanto per Kate era troppo largo e continuava a girare intorno al suo dito. Si ritiene che il gioiello, per essere adattato alla Middleton, sia stato consegnato alle attenzioni degli esperti gioiellieri reali G Collins and Sons, che hanno apportato la modifica in modo che la duchessa potesse infilarlo con più comodità.

Un’altra curiosità riguarda il lavoro certosino effettuato sull’oggetto. Piuttosto che ridimensionarlo, si pensa che piccole perline di platino siano state aggiunte all’interno del fondo dell’anello, per dargli una migliore vestibilità. Una fonte ha detto al tabloid The Sun che Kate lo “adora” e che il “peggior incubo di una sposa è guardare in basso e vedere che il proprio anello è caduto a terra”.

Risolto il problema della misura del gioiello e scongiurato l’incubo, Kate da allora indossa l’anello praticamente sempre, insieme alla sua fede nuziale, realizzata in oro gallese. La chicche non sono finite qui: la duchessa non avrebbe dovuto ricevere quell’anello in quanto inizialmente avrebbe dovuto essere ereditato dal principe Harry.

Harry: il gesto disinteressato per William prima che il fratello sposasse Kate Middleton

Nel programma The Diana Story, l’ex maggiordomo di Diana, Paul Burrell, ha raccontato che Harry ha rinunciato “disinteressatamente” all’anello. Ciò che invece non ha fatto suo fratello William che lo ha donato alla compagna. Sempre Burrell ha narrato che dopo la morte di Diana, tragicamente scomparsa un incidente stradale a Parigi nel 1997, il principe Carlo ha concesso ai suoi figli di selezionare i pezzi dalla collezione di gioielli della ‘Principessa Triste’.

Fu allora che Harry scelse il prezioso con lo zaffiro blu, mentre William optò per un orologio Cartier d’oro. E quindi? Come è poi finito l’anello sulla mano di Kate? Burrell ha risolto il mistero, spiegando che poco prima che il duca di Cambridge chiedesse in sposa la Middleton, Harry, in modo appunto disinteressato, disse al fratello che se voleva poteva regalare alla futura sposa il famoso anello. E così fu!

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Gossip

Post Popolari

Scelti per voi

To Top