Connect with us
marco liorni Giovanna, legame

Televisione

Italia Sì non dimezza e anticipa, Marco Liorni promosso: out la Balivo

Le prime indiscrezioni sulla nuova stagione televisiva di Rai Uno: il palinsesto del sabato pomeriggio e i nuovi orari

Italia Sì di Marco Liorni confermato per la prossima stagione e con delle novità. Si è parlato nelle scorse settimane di un possibile dimezzamento di orario del programma, ma non è accaduto. In attesa della presentazione dei palinsesti autunnali di casa Rai, sono iniziate a trapelare le prime indiscrezioni. Come rivelato da Davide Maggio, anzi, il programma pare abbia ricevuto una sorta di promozione. Marco Liorni andrà in onda in un orario diverso e il programma sarà potenziato, ha aggiunto BubinoBlog. Insomma, pare siano giornate molto intense per chi lavora alla trasmissione del sabato pomeriggio di Rai Uno.

C’è quindi un nuovo orario di Italia Sì: andrà in onda alle 14 alle 16,40. Dopo Liorni andranno in onda Linea Bianca e Linea Blu, che si alterneranno nel corso della stagione, e alle 18 ci sarà spazio per A Sua Immagine. Per Italia Sì sono state confermate le due ore e mezza circa di trasmissione, nessun dimezzamento e nessuna cancellazione di rubriche all’interno del programma. Questo è quanto trapelato al momento dalle notizie in rete. Ma perché si era parlato di una possibile riduzione di orario di Italia Sì?

Sebbene i rumors siano stati diversi, i siti più informati hanno continuato a smentire il ridimensionamento di Liorni a favore di altri programmi. Nello specifico il conduttore sarebbe dovuto andare in onda per meno tempo per lasciare spazio a Caterina Balivo nel sabato pomeriggio di Rai Uno. Ebbene, non succederà. Sul perché non sia stato affidato un programma alla conduttrice, che si è presa una pausa dopo Vieni da Me, le idee non sembrano molto chiare.

Da una parte c’è chi pensa ci sia lo zampino di Lucio Presta, agente di Liorni ed ex agente della Balivo. Tra Caterina e Lucio i rapporti non si sarebbero conclusi benissimo e per questo l’agente avrebbe fatto modo e maniera di non farle avere spazio. Soprattutto perché questo avrebbe fatto sì che venisse ridotto lo spazio del suo assistito Liorni. Voci di corridoio che però non mettono d’accordo tutti, perché c’è anche chi crede che Presta non abbia nulla a che fare con tutto ciò. Questa tesi è supportata da un’altra novità in casa Rai, ovvero un programma per Simona Ventura e Paola Perego, che andrà in onda nel mattino di Rai Due. La riflessione insomma è la seguente: se l’agente avesse davvero tutto questo potere, perché le due conduttrici – la Perego è sua moglie – non sono riuscite ad avere di meglio?

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top