Connect with us
imma pirone rai 1

Un posto al sole

Imma Pirone (Un posto al sole), dolore per papà e doppia vita: pulizie e set

imma pirone rai 1Imma Pirone di Un posto al sole a Vieni da me: emozione e lacrime. Il dolore per la morte del padre e il doppio lavoro: il set e la pulizia della scale dei condomini per aiutare la madre

Imma Pirone e la ‘doppia vita’, sempre all’insegna dell’umiltà e del valore della famiglia. Di recente l’attrice, in un’intervista, ha rivelato che quando stacca dal set di Un posto al sole prende secchio, straccio e scopa e va a pulire palazzine e condomini. Esatto, fa la donna delle pulizie. Motivo? Mamma e papà hanno fondato una ditta di pulizie e c’è sempre bisogno di una mano, soprattutto dopo che il padre è scomparso. Così la Pirone, sesta di sette figli, si rimbocca le maniche quando abbandona la recitazione. Scopo: far riposare la madre. Azioni concrete, quotidiane, ricche di un significato morale ed etico. “Si tratta di un lavoro duro e faticoso…”, racconta Imma.

“Quando non sono sul set, faccio riposare mia madre. Cerco di non fare andare mia mamma a pulire le scale dei condomini”

“Quando ho fatto il cast per Un posto al sole non ho detto che lavoro facevo, perché non mi andava di dirlo”, fa sapere Imma, con un largo e radioso sorriso. “Io sono la sesta di sette figli – prosegue – è bello avere una famiglia numerosa. Non ci è mai mancato nulla comunque”. E ancora: “Quando non sono sul set, faccio riposare mia madre. Cerco di non fare andare mia mamma a pulire le scale dei condomini. Straccio e secchio, e via. Lo vedo anche come un punto d’incontro con le mie sorelle.” La Balivo stuzzica poi sul gossip: c’è un lui nella sua vita? “Non rispondo a questa domanda”, replica sempre sorridente, facendo levare la curiosità dei presenti.

La dolorosa scomparsa del padre: il racconto di Imma

Imma ha raccontato anche della morte del padre, che ha perso la vita a soli 58 anni. Una malattia fulminea lo ha portato via nel 2010: “Un uomo dolce, che ci ha cresciuto con dei valori. Non ci ha mai fatto mancare nulla ed era fiero di noi. Quando muore uno dei genitori, qualcosa si spegne in te”. Quell’anno la Pirone decide comunque di partecipare a Miss Italia, nonostante il lutto. Inizialmente fu combattuta, visto il dolore. “Una notte, sogno mio padre che mi incorona. Per me è stata un’emozione bellissima”, narra con occhi lucidi. Un episodio che la convince e la spinge a non avere alcun dubbio sulla scelta di partecipare al concorso. “Quanto vorrei che fosse lì dietro ad aspettarmi”, confida emozionata a Caterina Balivo. “Però è un dolore che non si supera mai, dentro ti resta. A casa ogni volta che parliamo di papà scoppiamo tutti a piangere”.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Un posto al sole

Post Popolari

Scelti per voi

To Top