Connect with us
ilary blasi bocca aperta

Televisione

Ilary Blasi: “Perché il mio addio alla conduzione tv non è lontano, soffro”

La moglie di Francesco Totti si racconta e annuncia che in un futuro non troppo lontano ha intenzione di abbandonare la conduzione televisiva

Ilary Blasi annuncia, dalle colonne di Chi Magazine, a cui ha rilasciato una copiosa intervista, che in un futuro non troppo remoto ha intenzione di levarsi dal video della tv. Esatto, di salutare tutti e fare altro. Il suo discorso è schietto, anche perché la conduttrice romana è persona di parole chiare e non arzigogolate: per un po’ l’idea è quella di continuare a fare la conduttrice, poi di lavorare nel dietro le quinte del piccolo schermo. Questo è il piano della moglie di Francesco Totti che ha pure confessato di soffrire non poco le prime serate, di cui è regina da anni sulla rete ammiraglia Mediaset, vale a dire Canale Cinque.

Mi voglio dare un tempo e nemmeno troppo lontano per fare ancora un po’ di tv, levarmi altre soddisfazioni”, esordisce Ilary che poi passa a spiegare il piano relativo al suo eventuale addio al video: “È negli ultimi anni che riesco a fare davvero quello che voglio, ma siccome nulla è per sempre… Poi mi piacerebbe mettermi dietro le quinte”.

Dunque la Blasi sta progettando una seconda vita televisiva, che non la vedrebbe più in prima linea a condurre. Un’idea dettata anche dalla sua ‘allergia’ per le prime serate, che mal si conciliano con il suo stile di vita. Lei stessa lo racconta in modo dettagliato e motivato:

“Soffro a fare le prime serate, di solito vado a letto alle dieci e dopo ogni prima serata in tv ci metto due giorni a riprendermi. Oppure faccio i riposini dopo pranzo come gli anziani. Ma da sempre faccio proprio fatica a fare tardi, da quando avevo vent’anni. Mi sa che devo cominciare a fare i programmi della mattina”.

Capitolo Star is the Star, il nuovo show che la vede protagonista. Il programma è decollato lo scorso giovedì e, sul fronte ascolti, è stato un flop. Lo share si è inchiodato all’11%, che tradotto in ascolti assoluti significa 1.947.000 spettatori innanzi al teleschermo. Numeri assolutamente poco soddisfacenti per un prime time di Canale Cinque. Ilary non parla dei dati, ma fa sapere che la trasmissione è stata parecchio apprezzata dal marito Francesco Totti. “Gli è piaciuto tutto, soprattutto gli è piaciuto il balletto iniziale, l’opening ha colpito”, racconta.

A proposito dell’esordio flop di Star is the Star, Dagospia ha fatto trapelare un retroscena ‘infuocato’. Pare che il numero uno di Mediaset, Pier Silvio Berlusconi, sia inferocito con la società che produce il format, vale a dire la Banijay. Secondo l’imprenditore la qualità artistica delle maschere del talent, che dovrebbero essere uno dei fulcri del programma, ha disatteso l’idea del format originale. Per questo, ha spiegato sempre Dagospia, Berlusconi avrebbe minacciato di procedere per vie legali nei confronti di Banijay, invitandoli in modo tutt’altro che tenero ad apportare rapide modifiche alla trasmissione in vista della seconda puntata.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top