Connect with us
mike bird indagine

Verissimo

Il padre di Michele Merlo a Verissimo: “Si sarebbe potuto salvare”

Nella puntata in onda su Canale 5 sabato 21 maggio Silvia Toffanin ha intervistato il genitore dell’ex cantante di Amici

A quasi un anno dalla scomparsa di Michele Merlo, il Mike Bird di Amici di Maria De Filippi, Silvia Toffanin ha voluto intervistare a Verissimo Domenico, il padre del ragazzo. L’uomo ci ha tenuto a ribadire che quanto accaduto al figlio, neppure trentenne, è il frutto di una sanità che non funziona più e che giornalmente deve fare i conti con tragedie e drammi.

Il signor Merlo ha infatti rivelato nel salotto del programma di Canale 5 che secondo le analisi dei medici legali Mike poteva salvarsi: bastava fare in tempo un esame del sangue. A quanto pare Bird aveva una probabilità dal 77% all’89% di guarire, in circa sei mesi, dalla malattia che l’aveva colpito come un fulmine a ciel sereno.

Michele Merlo è morto a causa della leucemia, che non gli ha lasciato scampo. Stando alle indagini, ci sarebbe stata una diagnosi iniziale sbagliata e i sanitari medici che l’avevano visitato in prima battuta avrebbero sottovalutato il quadro clinico del giovane. A tal proposito il padre ha dichiarato a Verissimo:

“Non mi aspetto nulla dalla giustizia e non condanno l’errore umano”

Il signor Domenico ha parlato del figlio Michele come di un ragazzo sportivo, che non aveva mai avuto particolari problemi di salute. Un grande artista, incompreso e un po’ burbero. Un romantico ribelle, forse troppo sensibile per il mondo della musica e dello spettacolo in generale.

Mike Bird non è mai riuscito a sfondare del tutto come cantante nonostante la partecipazione ad Amici di Maria De Filippi. Dopo la fine del talent show ha fatto fatica ad emergere e ad avere uno spazio tutto suo. I suoi fan più fedeli non lo hanno però mai abbandonato e hanno continuato a seguirlo sui vari social network.

Un anno fa la scomparsa di Michele Merlo

Il 6 giugno 2022, a un anno dalla scomparsa di Michele Merlo, allo stadio comunale di Rosà (Vicenza), ci sarà un evento per commemorare Mike promosso dall’associazione Romantico Ribelle, nata a sostegno della ricerca scientifica.

Il signor Domenico ha rivelato a Silvia Toffanin che con tanti amici e con l’aiuto della Nazionale Cantanti si proverà a ricordare Mike attraverso la musica e il gioco. L’intento è quello di celebrarlo ma anche di sostenere gli artisti che non hanno la possibilità di emergere.

Per info email: [email protected] instagram: cheloidea21

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Verissimo

Post Popolari

Scelti per voi

To Top