Connect with us

Le Iene

Le Iene, Testimoni di Geova: la trasfusione e l’ostragismo

le-iene-pellazzaVideo Testimoni di Geova, il servizio de Le Iene: le trasfusioni di sangue

La Iena Luigi Pellazza ha affrontato il tema molto delicato delle trasfusioni di sangue e dei Testimoni di Geova. Si parla spesso del fatto che la religione dei testimoni di Geova vieta le trasfusioni di sangue ai suoi discepoli, ma quello che molti non sapevano prima della puntata delle Iene di ieri sera è cosa succede a chi non segue questa regola. Luigi Pellazza ha intervistato Rocco, un ex anziano dei Testimoni di Geova, ex per avere  deciso di trasgredire le regole per salvare la nipotina di 5 anni malata di tumore. Dopo avere consentito la trasfusione di sangue alla nipotina, Rocco e la sua famiglia sono stati disassociati dai Testimoni di Geova. Da quel momento tutto il resto della loro famiglia e gli amici di una vita hanno praticato contro di loro il tanto temuto Ostragismo. Nessuno ha più rivolto loro la parola.

Le altre testimonianze dei dissociati raccolte da Le Iene

Oltre all’ex vescovo Rocco, la Iena Pellazza ha raccolto altre testimonianze di ex testimoni di Geova che hanno confermato quanto detto nella prima parte del servizio. Sconvolgente il racconto di Anna che, dopo essere stata violentata da un parente a 12 anni, è stata portata dalla madre davanti agli anziani dei Testimoni di Geova, i quali l’hanno rimproverata di essersi trovata nel posto sbagliato al momento sbagliato. Diventata grande, Anna ha trovato il coraggio di uscire dai Testimoni di Geova ed ha subito l’ostragismo da parte della sua famiglia che non le ha più rivolto la parola. L’ultima testimonianza è quella di un uomo che ha sposato una Testimone di Geova. Dopo vari tentativi di conversione la moglie ha deciso di lasciarlo portando via anche la loro bambina.

Il tentativo fallito di un chiarimento con la dirigenza dei Testimoni di Geova

Le Iene hanno inviato una loro attrice in una delle Sale del Regno dei Testimoni di Geova. L’attrice è stata accolta con quella che gli americani chiamano Love Bombing (Bomba d’amore) e le hanno subito proposto di andarla a trovare a casa, ovviamente per evangelizzarla. Una volta a casa, l’attrice ha spiegato alle “sorelle” che è figlia di Testimoni di Geova disassociati per una trasfusione. Le “sorelle” fanno chiaramente capire all’attrice che dovrà far finta che i suoi parenti siano morti in un incidente e di dimenticarli perchè colpevoli di avere servito Satana. A fine servizio Pellazza fa visita ad un anziano dei Tdg per chiedere chiarimenti sulla questione trasfusioni: il testimone di Geova sembra ben disposto a parlare, ma il giorno dopo telefona a Pellazza per annullare dicendo che non ha nulla da dichiarare a riguardo. Per rivedere il video de Le Iene clicca qui.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
1 Comment

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Le Iene

Post Popolari

Scelti per voi

To Top